Baronissi: sottoscritto patto per la sicurezza tra Comune e Prefettura

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Prefettura di Salerno e Comune di Baronissi hanno sottoscritto il Patto per la Sicurezza, per l’adozione di strategie congiunte volte a contrastare ogni forma di illegalità.

E’ un tassello strategico nel mosaico di interventi che l’amministrazione comunale sta portando avanti – d’intesa con le forze dell’ordine che hanno la competenza della tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica – per rafforzare le azioni di prevenzione e di contrasto alla microcriminalità sul territorio e aumentare la percezione di sicurezza da parte dei cittadini.

La sottoscrizione del Patto permetterà al Comune, in linea con il decreto Minniti, di accedere alla richiesta di finanziamento ministeriale per l’installazione di nuovi sistemi di videosorveglianza. Baronissi ha già investito risorse del bilancio comunale per realizzare un impianto di videosorveglianza di ultima generazione dotato di 35 telecamere ad altissima definizione che monitora parchi pubblici, scuole, accessi alla città, viabilità con lettura targhe.

Ulteriori 15 telecamere sono in fase di installazione. “Con questo patto – afferma il sindaco Gianfranco Valiante – adottiamo, congiuntamente alla Prefettura di Salerno, in collaborazione con le forze dell’ordine e nel rispetto delle reciproche competenze, una strategia volta a migliorare la percezione di sicurezza dei cittadini attraverso azioni mirate alla prevenzione e al contrasto dei fenomeni di criminalità. L’auspicio, anzitutto, è che si possa rafforzare la presenza di uomini sul territorio soprattutto nelle ore notturne”.

“Con il Patto per la sicurezza rafforziamo le azioni di prevenzione e di contrasto all’illegalità – sottolinea l’assessore alla sicurezza urbana Marco Picarone – accanto alla videosorveglianza stiamo portando avanti con risultati soddisfacenti altre importanti misure per aumentare la sicurezza sul territorio dal servizio di controllo di vicinato ai controlli straordinari e al rafforzamento dell’organico della polizia municipale”.

“Il patto sottoscritto con la Prefettura – conclude il Comandante della Polizia Municipale Francesco Tolino – è un asset strategico per la sicurezza di tutta la valle dell’Irno perché rafforza la collaborazione tra forze di polizia e polizia locale e ci consentirà di accedere ai fondi per implementare il sistema di sorveglianza soprattutto nei punti di accesso della città e in zone strategiche per tutta l’area, come gli svincoli autostradali”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.