20 giocatori sotto contratto e diverse lacune da colmare

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Partendo dall’analisi della rosa attuale della Salernitana si può notare che già in partenza, nonostante i 20 giocatori sotto contratto, ci sono delle lacune da colmare. Al momento, infatti, a disposizione di mister Colantuono gli unici portieri disponibili sono Stefano Russo (che sarà confermato come terzo) ed il giovane Antonio Russo (che partirà in ritiro, ma poi tornerà a disposizione della Primavera). Urge, dunque, l’ingaggio di due estremi pipelet.

Per quanto riguarda la difesa, teoricamente le coppie di terzini sarebbero già composte con Casasola e Pucino a destra, Vitale e Popescu a sinistra. I due mancini, però, sono in lista di sbarco, motivo per cui è facile immaginare che sulle corsie esterne ci saranno delle novità. Al centro, invece, a disposizione di Colantuono ci sono Schiavi, Bernardini (che rientrerà a settembre) ed il giovane Mantovani. Servono, dunque, come il pane almeno altri due interpreti: possibilmente un centrale mancino (invocato ormai da tempo) e un elemento bravo nella marcatura degli attaccanti brevilinei.

Passando al centrocampo, la Salernitana punterà forte su Akpa Akpro, potendo contare sull’ex Tolosa sin dal ritiro estivo. Il reparto, inoltre, potrà contare sull’ultimo arrivato Bellomo, a caccia di rilancio dopo un anno in Serie C a San Benedetto. Signorelli ed Odjer cercheranno in ritiro di convincere Colantuono a puntare su di loro. Mentre sembrano in lista di sbarco Rizzo e Zito, anche alla luce degli ingaggi imminenti di Altobelli, Castiglia e Mazzarani (che può rappresentare anche l’alternativa a Rosina nel caso in cui i granata giocassero col rifinitore dietro le punte). E’ evidente che il reparto ha ancora bisogno di un innesto importante dal punto di vista qualitativo.

Per quanto concerne l’attacco, il punto fermo dovrebbe essere Rosina, rilanciato proprio da Colantuono nel finale della scorsa stagione. Bocalon è richiestissimo in Serie C ma potrebbe anche rimanere in granata. E’ chiaro, però, che la Salernitana dovrà ingaggiare un bomber in grado di assicurare in cadetteria un bottino importante in termini di gol. Il reparto dovrebbe essere rinforzato da Jallow, dalla scommessa Valente e da quel Francesco Orlando che ha vissuto da spettatore lo scorso torneo cadetto e che ora scalpita. Per questo motivo i vari Cicerelli, Kadi, Cappiello e forse anche Di Roberto dovrebbero cercare fortuna altrove.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Ma Oronzo Caná nella foto non ha fatto un pensierino a Crisantemi? Sarebbe il profilo ideale per Lotito e rientra nei parametri di Fabiani (ultratrentenne, svincolato e con le vene varicose).

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.