Arresti durante un matrimonio: tutta la verità sul video che spopola sui social

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Arresti durante un matrimonio al ristorante “La Lanterna”, la verità sul video virale. Un video lanciato sul web e che è subito diventato virale.

La scena ripresa da un cellulare è quella di un matrimonio dove irrompono gli uomini armati della Polizia e fanno fermare la musica. I poliziotti poi arrestano quattro persone tra lo sconcerto generale. Tutto ciò, però, non è reale.

Si tratta, infatti, della scena di un film prossimamente in uscita dal titolo “La Banda” ispirato al libro “La paranza dei bambini” di Roberto Saviano.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Esposito quando si tratta di fare pubblicità a qualche ristorante il nome lo cita, ma quando chiudono un locale i nas il nome non lo dice!!!

  2. Ma come, ormai è diventata una barzelletta quella del “noto locale”, noto imprenditore”, “noto bar” e via discorrendo. Tutti noti a Salerno !!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.