Campania, Sanita’: firmato accordo per la stabilizzazione dei precari

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
Sull’accordo firmato oggi tra Regione Campania e Organizzazioni Sindacali per la stabilizzazione del personale precario della sanità, il Presidente De Luca dichiara: “Abbiamo lavorato in questi mesi, confrontandoci con le organizzazioni sindacali e le rappresentanze di categoria per affrontare in maniera positiva e portare a soluzione il problema dei precari impegnati nella sanità campana. Parliamo di migliaia di persone con profili professionali diversi e situazioni contrattuali molto diversificate, che in qualche caso erano impegnate da molti anni per rendere possibile l’espletamento di servizi essenziali. Era un impegno che avevamo assunto e lo abbiamo mantenuto, come sempre. Ringrazio la struttura regionale per il lavoro attento di questi mesi e per la prova di responsabilità e di impegno data per risolvere questo problema. Rimane libero a questo punto il percorso per completare con migliaia di nuove assunzioni, gli organici delle nostre strutture sanitarie come previsto dal Piano per l’occupazione legato al Piano Ospedaliero. Continua la svolta radicale nella sanità campana”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. La solita vergogna tutta Italiana. Che significa stabilizazzione dei precari? Secondo me è solo un abuso fatto a danno dei disoccupati i quali non andranno mai a lavorare. I precari che già hanno avuto la fortuna di lavorare per un periodo di tempo devono partecipare a concorsi alla pari degli altri e non essere sanati.Poi dicono che gli altri fanno le Sanatorie e questa cos’è? VERGOGNAAAAAAA anche i SINDACATI.

  2. @MX stia tranquillo…se la stabilizzazione non rispetta i criteri di legge(tutte) fioccheranno ricorsi al TAR come neve sull’Everest e verranno fatti i concorsi…ci sono diritti inviolabili che queste assunzioni non terranno conto e stia tranquillo che ci sarà qualcuno che li farà valere e li porteranno all’ibferno…

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.