Vortice ripescaggi, nella graduatoria per la A ci sono anche i granata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Non solo la serie B sta vivendo una calda estate extracalcistica. In serie A tremano il Parma, a causa della vicenda arcinota del match con lo Spezia, ma anche il Chievo. Il 17 luglio il Tribunale federale nazionale della Federcalcio dovrà occuparsi del caso plusvalenze di Cesena e Chievo, deferite dal Procuratore federale mentre sempre il 17 il Tribunale si occuperà del caso Parma. Lo scrive il quotidiano Le Cronache oggi in edicola

Il club ducale rischia la retrocessione dopo i messaggi di Calaiò agli avversari dello Spezia prima dell’ultimo match del campionato di Serie B. Secondo l’ipotesi della Procura Federale il Chievo Verona ed il Cesena si sarebbero scambiati ben 30 calciatori con plusvalenze per milioni di euro.

Nella graduatoria dei possibili ripescaggi compare anche la Salernitana. Il club granata infatti é all’undicesimo posto, dietro Crotone, Hellas Verona, Benevento, Palermo, Venezia, Cittadella, Bari, Perugia, Foggia, Spezia e Carpi, essendo classificatasi 12° nel campionato di Serie B scorso.

Per questo il club granata ha diritto a 7 punti a cui vanno sommati quelli per le partecipazioni ai campionati maggiori, per i titoli vinti e infine per il bacino d’utenza. La Salernitana chiaramente non ha speranze per essere ripescata nella serie maggiore ma, a causa delle possibili defezioni di Parma e Cesena, possono sperare Palermo, Crotone e Verona.

Di conseguenza anche in B, dove si libererebbero due posti più altri due se Cesena e Bari venissero estromesse, potrebbero essere ripescate Siena, Ternana, Entella e Pro Vercelli. Non sarà accolta dalla Figc, infatti, la richiesta della Lega B di bloccare i ripescaggi e cambiare format alla B passando a 20 società

Fonte Le Cronache oggi in edicola

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.