”Vincenzo risponde alle cure”: speranza per il 17enne travolto dal bus ad Amalfi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Il nostro Vincenzo risponde bene alle cure, vuole risvegliarsi, ma i medici hanno preferito lasciarlo sedato in rianimazione per evitare che possa fare movimenti che potrebbero causare ulteriori danni e al contempo stabilizzare e fratture del bacino. Martedì sarà sottoposto a un’operazione molto delicata». Dalla struttura trasfusionale dell’Ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno i genitori di Vincenzo, lo sfortunato 17enne di Ravello vittima, l’11 luglio, del grave incidente di Amalfi, notiziano le tantissime persone di Ravello e della Costiera che anche oggi hanno effettuato donazioni di sangue.

Tanta gente anche dalla provincia di Salerno dopo che gli appelli lanciati dal Vescovado sono stati ripresi dai colleghi di Salerno Notizie e Lira TV. Persone di Mercatello, Pontecagnano: tutti che all’accettazione chiedono di donare per Vincenzo.

Tra ieri e oggi oltre un centinaio le donazioni (un numero che da tempo non si registrava al nosocomio salernitano) con diverse persone che dopo la prova dell’emocromo hanno scoperto di non poter donare. Ma è batata la volontà. E proprio i genitori del ragazzo, Andrea e Antonella, visibilmente provati, hanno chiesto di diffondere il messaggio di ringraziamento per la straordinaria solidarietà ricevuta in questi giorni.

«L’affetto e la vicinanza di tanta gente di Ravello e della Costiera non ci fa sentire soli in questa prova durissima – ci hanno detto stamani – Ringraziamo di cuore chiunque abbia speso un pensiero o fatto un gesto per il nostro Vincenzo».

Martedì prossimo il ragazzo sarà sottoposto a un delicato intervento chirurgico alle vertebre lombari che hanno subito lesioni. Non sembrano compromesse le terminazioni nervose ma per intervenire ci sarà bisogno di un bisturi molto particolare, che non è in dotazione ai chirurghi salernitani e di cui si attende l’arrivo.

Intanto domani, domenica 15 luglio, le donazioni di sangue si effettueranno direttamente al presidio ospedaliero di Castiglione (dalle 8 alle 12 e 30). Ciò al fine di evitare spostamenti e soprattutto per consentire il maggior numero di donazioni. Per la mattinata di domani il Comune di Scala ha organizzato uno speciale collegamento mediante servizio bus navetta, alle 8.30, 9.30 e 10.30 da Piazza Municipio, passando per Pontone fino a Castiglione e ritorno.

Fonte Il Vescovado

Un 45enne di Gragnano dipendente di una nota compagnia turistica locale avrebbe  effettuato una manovra azzardata, stringendo in curva, con la parte posteriore destra un 17enne di Ravello che transitava a piedi lungo il margine della strada.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Lasciate perdere il San Leonardo sono delle capre andare a Roma è vietare autobus turistico fuori dalla costiera e mettere in galera i sindaci costieri hanno un posto meraviglioso ma non sanno gestirlo perché sono caproni è sempre il sud..auguri di cuore per il ragazzo ferito

  2. L autista non ha nessuna colpa è stato molto scrupoloso diciamo la verità che quel punto è super pericoloso, mi fa piacere che il ragazzo si stia riprendendo, ma non diamo colpe all’autista che è stato scrupolo, chi era presente ha visto quindi diciamo le cose come stanno.
    PS Mi raccomando ora il commento censurato

  3. Per Giovanni: ma cosa ti sei bevuto? Ma vaneggi sempre così? All’ospedale Ruggi ci sono professionalità che danno lustro a Salerno e alla provincia tutta e tu non puoi permetterti di screditare un nosocomio che tra mille problemi ha punti di forza…le capacità dei medici riusciranno nel possibile a dare un futuro prossimo a Vincenzo…

  4. di questi pericoli si corrono anche al capolinea bus nella fermata ad amalfi dove io personalmente un giorno stavo scendendo al centro dal pulman che era arrivato e si era parcheggiato tra i pulmann.Il pulmann a fianco partendo mentre io stavo scendendo mi stava stringendo dietro con il retro . Per fortuna ci fu appena lo spazio e mi salvai ma io potevo incappare nello stesso guaio. Per cui colpa a nessuno,i pericoli ci sono apriamo bene gli occhi soprattutto in zone così caotiche come Amalfi e da quel giorno mi sono promessa che scenderò sempre davanti dal pulmann.

  5. L’autista ha colpa, qualsiasi cosa succede mentre il mezzo è in movimento è colpa dell’autista per definizione, doveva accertarsi che non ci fossero impedimenti con gli specchietti in dotazione al mezzo.

    Invece ha chiuso la curva senza guardare ed ha schiacciato contro la ringhiera un povero cristo che aveva l’unica colpa di trovarsi li.

    Via i bus dalla costiera.

  6. Per Anonimo: ma stai zitto se le cose non le sai, il pedone deve stare attento l’autista è stato super negligente quindi non parlare proprio. Il bus ha 2 specchi e non può guardarli contemporaneamente infatti andiamo a 3 km perchè stava guardando l’altro specchio per non prendere le auto difronte. A finale stai zitto.

  7. Ah giusto, ha schiacciato un poveraccio, ma era impegnato a guardare altrove quindi tutto OK.

    Ma sta zitto e vergognati.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.