Salerno: padroni di cani e condomini sporcaccioni, ecco il regolamento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
25
Stampa
Giro di vite verso padroni maleducati di cani, condomini sporcaccioni e chi stende i panni fuori dagli orari consentiti.

E’ in vigore il regolamento comunale che punta a disciplinare la vita dei privati cittadini fissando regole precise ed anche multe per i trasgressori.

Il Mattino, oggi in edicola, racconta anche di alcuni casi specifici già sanzionati dai Vigili Urbani a cominciare dai cani lasciati liberi dai padroni e senza museruola sopratutto a Santa Teresa.

Altro tema caldo quello della mancata rimozione delle deiezioni canine. Per i trasgressori si parte dalla multa di 250 euro per mancata raccolta degli escrementi per arrivare alle 100 euro per mancata dotazione del kit

Tra i divieti anche quello di stendere i panni non prima delle 22. Per le casalinghe irrispettose si va da un minimo di 50 euro fino ad arrivare a un massimo di 100 euro

Occhio all’orario per annaffiare le piante su balconi (non prima delle 23). Anche qui multa di 150 euro. Ma la sanzione più pesante è per chi lascia cibo in strada. Multe salate per chi consente la proliferazione di scarafaggi e topi lasciando per strada scatolette o piattini con tonno, pollo e croccantini per i gatti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

25 COMMENTI

  1. Le signore e i signori proprietari di cani (di numero superiore a decine di milioni in Italia, ormai) sono cortesemente obbligati anche di versare almeno mezzo litro d’acqua su ogni pisciatina spruzzata sul suolo pubblico dal proprio animale. Il rispetto di queste norme consente, a mio avviso, di avere il titolo di lamentarsi per le condizioni igieniche della città. Altrimenti, il silenzio è d’oro e decoro.

  2. Qualcuno ha spiegato a questi intelligentoni che esistono le persone anziane che vivono da sole e che alle 22 sono già a letto da un pò e che di conseguenza i panni li stendono prima. Non sono i panni la mancanza di decoro, ma le puzze di feci canine e di urina che caratterizza i marciapiedi della città.

  3. Vete scemunut’ vuje e i cani!

    Io vi vedo che passeggiate e guardate schifati le altre persone che portano a passeggio i cani e poi quando vi avvicinate fate quel sorriso falso come la banconota di 2€! Io vi vedo che gli fate fare il bagnetto alla spiaggia libera a mercatiello portandoveli in braccia. Io vi vedo che infastiditi raccogliete la cacca del vostro cane solo se c’è qualcuno nei paraggi altrimenti ve jut’ bbona a stu ggir! Io vi vedo che vi fate leccare dappertutto e poi camminate con l’amuchina nella borzetta perchè “Se pijan tanta malatie in girrr, i teng l’amuchin”.

    Vete scemunut’ vuje e i cani!

  4. Stiamo invasi di deiezioni canine in via.antonio migliorati torrione altezza azienda del gas torrione, tutto il marciapiede e proseguendo via Federico della monica.Solo con le multe si possono imparare l’educazione .

  5. Se solo il sedicente Corpo della Polizia Municipale facesse rispettare il regolamento, lavorando SERIAMENTE (uscendo dagli uffici e dalle macchine di servizio) ed elevando sanzioni ai tutti gli STRACAFONI che si sbragano nello specifico ed in altro, le casse del Comune sarebbero tra le più piene in Italia.

  6. ahahahaah i panni stesi dopo le 22 questa poi è manuale di barzellette. Da che mondo è mondo i panni vengonos tesi alla luce del sole. la cosa positiva è il controllo sugli animali (i loro padroni più che altro) le carte buttate a terra così come le cicche di sigaretta nonchè cibo abbandonato perchè i porelli si stancano di prendere la loro munnezza e cestinarla nel primo cestino disponibile (non colmo). Troppa civiltà chiedo??????

  7. va bene per i cani (anche se vorrei capire per i randagi come si risolve il problema.. ah giusto, li chiamiamo cani di quartiere e abbiamo risolto! dopotutto loro non fanno i bisogni, no?!)
    ..ma stendere i panni (già strizzati e che non gocciolano) sarebbe un illecito adesso? una cosa indecorosa? ci dobbiamo comprare tutti quanti l’asciugatrice? alla faccia del risparmio energetico e del rispetto per l’ambiente eh
    C’è qualcuno che si sente offeso, danneggiato o disturbato da un pantalone steso?

    E poi sulle multe: come sempre si mettono multe salate che poi paga solo qualche sfigato che ci capita.. non sarebbe meglio fare 30 euro di multa ma “sicuri” e da controlli regolari???

  8. Oramai il fontanone dello spreco è diventato discarica abusiva a tutti gli effetti, la traversa del grand Hotel lato Saltimbocca una latrina nauseabonda, che dobbiamo fare una petizione per cambiare il nome alla piazza, una vergogna indefinibile di spreco di denaro pubblico( fontana funzionante per 10 giorni dopo l’inaugurazione e divisori in cemento oramai definitivi).Che non esiste un sindaco è una giunta è cosa nota …….ma è altrettanto vergognoso il silenzio dell’opposizione.

  9. chi bisogna telefonare quando il cane del vicino comincia ad abbaiare dalle 23 per tutta la notte perchè il proprietario è andato in vacanza e il mattino dopo mi ritrovo con la sua pipì sul balcone?

  10. chi bisogna telefonare quando il cane del vicino comincia ad abbaiare dalle 23 per tutta la notte perchè il proprietario è andato in vacanza e il mattino dopo mi ritrovo con la sua pipì sul balcone?

  11. I panni li asciuga la luna? Non ho capito ci dobbiamo prendere l’acqua in testa? Ci sono massaie che stendono i panni senza strizzarli e se ne fregano di chi stà sotto. E’ il buon senso e l’educazione che mancano oggi in molte cose.Se tutti fossero corretti e rispettosi verso gli altri,i regolamenti non sarebbero necessari.

  12. Capisco e sono d’accordo, sono un possessore di cani, che i cani e gli animali domestici nn devono sporcare e le loro cacche vanno rimosse con gli appositi sacchetti per il rispetto del vivere civile. E non mi va di essere giudicato per il solo fatto che amo gli animali da chi si comporta mille volte peggio… Auto in doppia o tripla fila. Sacchetti giusto per dire buttati in strada con i cestini a due metri… da chi non rispetta una segnaletica vedi strisce pedonali… Oggi in un incrocio dove avevo la precedenza un signor motociclista mi ha invito contro… Gli ho fatto un banale pernacchia perché altro non potevo permettermi. Mille volte meglio gli animali sinceri e leali che esseri umani a cui di umano è rimasto ben poco!

  13. ma è permesso di battere tappeti a tutte le ore facendo carere l’immondizia sui passanti e nei balconi sottostanti?

  14. Ora ce la prendiamo con i panni stesi? I vigili dovrebbero aprire gli occhi quando sotto il proprio naso sfrecciano scooter con a bordo soggetti molto raccomandabili rigorosamente senza casco! Mo guardiamo i panni stesi prima delle ore 22! Non fateci ridere! Obbligate gli operatori che ritirano la spazzatura la mattina a raccogliere anche quella che accidentalmente cade sul marciapiede!

  15. Questo regolamento è il campo di calcio. Le squadre sono CENTRO e ZONA EST. Il pallone è il sindaco. L’arbitro è il vivere civile. Il GOL è fantasia.
    Giustamente questo regolamento vale solo per il centro? O vale solo per la zona est?

  16. Le ordinanze non si diffondono attraverso i giornali, vanno affisse al pubblico e per avere reale valore dovrebbe essere fatta rispettare. Ma a Salerno ciò sarebbe impossibile, avete mai visto qualche Autorità far rispettare una delle tante ordinanze, leggi, regolamenti ? Quindi resterà una favola estiva.

  17. X Ottimo.
    Non le pare un po’ eccessivo che addirittura io debba portarmi acqua e detersivo per lavare via la pipì del mio cane quando, ad esempio , c’è gente che lascia assorbenti in acqua, pannolini, monnezza e roba varia? Per le deiezioni sono d’accordo, chi non raccoglie, multa. Ma la pipì, signori. Ma dove vogliamo arrivare? Non è di cento la pipì di cane che sporca Salerno.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.