Avellino: la serie B è a rischio. Ecco cosa può accadere

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Terremoto in serie B. Se Cesena e Bari sono fuori dalla serie cadetta, l’Avellino resta in forte dubbio. Nella serata di ieri non c’erano certezze sulla validità e la completezza della seconda fideiussione presentata poco dopo le 18 di ed anticipata via Pec. Lo scrive Il Mattino oggi in edicola.

Per il verdetto definitivo, dopo la bocciatura della Covisoc della prima fideiussione in sede di iscrizione al campionato, però, i tifosi biancoverdi dovranno comunque attendere la lista ufficiale delle partecipanti alla serie cadetta che sarà diramata venerdì dal Consiglio della Figc.

Solo allora l’ansia e l’attesa, che i dirigenti ottimisticamente definiscono «formale», dissiperà anche nella tifoseria lo spettro del remake di quanto avvenuto nel 2009.

Quasi nulle, del resto, sono le speranze che il club irpino possa vedersi accolto il primo ricorso sulla Onix Asigurari SA, società romena sospesa dall’Ivass nel 2013 e riabilitata nel gennaio del 2018 dopo un ricorso. A questa compagnia romena l’Avellino era arrivata attraverso lo stesso broker che negli anni scorsi aveva sempre espletato con successo la pratica.

Diversamente ieri sera, dopo la scadenza dei termini, non si è saputo a quale delle tre compagnie che avevano venerdì fornito il preventivo – Groupama, Unicredit o Finworld – la società si sia rivolta.

Nel caso fosse la terza, dal momento che fino a ieri sera non è arrivata alcuna comunicazione ufficiale dal club, ci sarebbe da preoccuparsi perché si tratterebbe della stessa finita sotto la lente d’ingrandimento degli organi di controllo sulla serie C. Si vedrà.

Fonte Il Mattino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.