Mutuo negato a causa di due ipoteche sconosciute: 50enne salernitano vince la causa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa
Nonostante la crisi e le difficoltà di salute degli ultimi mesi voleva garantire un tetto per il figlio. Per questo si era rivolta ad una finanziaria per accendere un mutuo. Ma la risposta ha lasciato tutta la famiglia sgomenta: “Signora lei ha due ipoteche sulla casa, non le possiamo concedere il mutuo”. Solo in questo modo la madre di famiglia, che era assolutamente allo scuro di quanto riferito, scopriva infatti di avere due trascrizioni sulla sua abitazione, entrambe a nome di Equitalia.

Sprofondata nella disperazione la signora, C.A. di Scafati, ha deciso di rivolgersi prontamente allo Sportello Tutela Aziende e Cittadini di Francesco Antonio Pentone (nella foto), il quale affiancato dall’avv. Valentina Vitaglione, ha approfondito la vicenda, rivolgendosi all’Agenzia delle Entrate Riscossione per apprendere per quali cartelle esattoriali fossero state trascritte le ipoteche. All’uopo la decisione di impugnare le due iscrizioni ipotecarie, la prima effettuata nel 2007 di valore pari a 15mila euro, la seconda nel 2013 del valore di 22mila euro.

“La Commissione Tributaria Provinciale di Salerno ci ha dato ragione – spiega Pentone – e con due distinte sentenze, ha accolto i ricorsi presentati dalla contribuente. Infatti l’Agenzia delle Entrate Riscossione non ha dimostrato in corso di causa di avere ritualmente le comunicazioni preventive di iscrizione ipotecaria ed, in tal guisa, le due trascrizioni effettuate sull’immobile di proprietà della signora C.A. sono illegittime”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. …ma qua stiamo a cavillare. La signora deve allo Stato quasi 40mila euro da quel che leggo, invece di accendere un mutuo per ripagare le cartelle acquista un’altra casa! Poi ci lamentiamo del debito pubblico

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.