Animali maltrattati: denunce e sequestri in un negozio a Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La scorsa settimana, in seguito alle segnalazioni dei cittadini, mi sono recato in un negozio di animali a Salerno, dove a mio avviso, parevano esser puntualmente disattese numerose disposizioni del Regolamento Comunale Tutela Animali.- asserisce Paolo Bernini già portavoce parlamentare del M5S e attuale presidente dell associazione DPA Onlus– A detta dei segnalanti, in passato la situazione sarebbe stata segnalata infruttuosamente anche alla polizia municipale.
Insieme al mio staff, ho quindi presentato un esposto ai Carabinieri del Corpo Forestale di Salerno che giunti sul posto con i veterinari asl, non hanno potuto far altro che procedere con il sequestro degli animali per maltrattamento in base all’art.727 c.p.
Qui, coniglietti di appena venti giorni, erano detenuti al caldo, in piccole gabbie insieme a cavie e roditori; impossibilitati nei movimenti e alimentati con pannocchie e carote, cibi letali per questi piccoli animali.
Diversi tipi di uccelli, tra cui alcuni appartenenti alla famiglia dei fringillidi, in minuscole gabbie sovraffollate. Alcuni venduti a 150€.
Pappagalli di grandi dimensioni collocati in vetrina all’interno di voliere più piccole della loro apertura alare, nonostante il Regolamento Comunale in vigore a Salerno non solo disciplina i criteri per la detenzione di ogni singola specie animale, ma ne vieta tassativamente l’esposizione finalizzata alla vendita.
Ora con la mia associazione presenteró richiesta di affido di tutti gli animali in modo da poter procedere con la loro ricollocazione in luoghi idonei con l’intento di restituirgli la dignità che meritano.
Appare scontato che siamo pronti a costituirci parte civile nel procedimento penale che ne conseguirà.
Basta chiacchiere e basta slogan sulla pelle degli animali: se questa è una guerra ai maltrattatori, noi la vinceremo.
Paolo Bernini,
pres. DPA ONLUS
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.