Fine commissariamento sanità campana. Borrelli: Governo riconosca lavoro fatto

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
1
Stampa

“Abbiamo lavorato molto per risanare i conti e ridare dignità alla sanità campana e il Governo non può non riconoscere il lavoro fatto che, come ha chiesto il presidente De luca, può permetterci di uscire dalla gestione commissariale che per quasi 10 anni ha di fatto creato disagi e problemi enormi all’intero comparto”.

Lo ha detto il presidente del gruppo consiliare Campania libera, Psi e Davvero Verdi, Francesco Emilio Borrelli, componente della Commissione sanità, per il quale “tornare alla gestione ordinaria della sanità permetterebbe di continuare il lavoro avviato e migliorare l’offerta sanitaria ai campani e a quanti hanno bisogno di assistenza sanitaria nella nostra regione”.

“Quando si parla di un settore delicato e importante quale è quello della sanità, bisognerebbe mettere da parte la dialettica e la contrapposizione politica e, nel pieno rispetto dei ruoli istituzionali occupati, si devono prendere decisioni nell’esclusivo interesse dei cittadini” ha aggiunto Borrelli auspicando che “siano proprio gli interessi dei cittadini a indirizzare la scelta del Governo che deve valutare, con serenità e obiettività, i buoni risultati raggiunti che sono alla base della richiesta di uscita dal commissariamento. E’ chiaro che solo uscendo dal commissariamento finalmente si potrà rilanciare a pieno titolo la sanità campana”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

1 COMMENTO

  1. Il Vero lavoro lo hanno fatto gli utenti con la loro tasca altro che la REGIONE , sono anni che non ci sono nuove assunzioni forse perchè fa comodo prendere i privati e non controllarli come si fa col personale dipendente , dipendenti che guadagnano migliaia di ore di straordinario all’anno senza fruire delle ferie , anche per loro volonta’ sprechi dappertutto e mi parlano di risanamento? Può crederci solo chi crede ancora alla Befana e a BABBO NATALE . IL lavoro da riconoscere da parte del Governo Nazionale è quello che con duri sacrifici hanno fatto gli utenti, mentre in Regione continuasvano a prendere Lauti Stipendi e a riscaldare poltrone.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.