Popescu rescinde il contratto con il Club granata

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Con la rescissione di Stefan Popescu (arrivata questa mattina), la cessione di Rizzo al Catania e le firme di Vuletich (annuale) e Kalombo (fino al 2021, ancora da ufficializzare), la rosa della Salernitana è composta da 28 elementi. Oltre all’ex Gubbio, però, non hanno ancora raggiunto Rivisondoli in attesa di comunicazioni della società anche Zito (che stamattina si è sottoposto alle visite mediche), Kadi e Orlando, tutti e quattro in questi giorni dovrebbero lavorare al Volpe con un preparatore messo a loro disposizione dal club. Non ha nemmeno svolto gli esami di rito Cappiello, vicinissimo alla Paganese.

Mentre Bernardini si sta sottoponendo a terapia dopo l’intervento al tendine. Al momento Colantuono ha a disposizione tre portieri (Lazzari e i due Russo) ed attende il ritorno di Radunovic. In difesa, manca un’alternativa a Vitale (tra l’altro a scadenza), che potrebbe essere rappresentata dall’atalantino Fazzi. Con Bernardini ai box, serve ancora un innesto anche al centro (piacciono gli ex Cesena Perticone ed Esposito, il giovane Del Fabro della Juve, Varga dell’Arezzo ed il tedesco Wahl).

A centrocampo qualcuno è di troppo visto che al momento ci sono 9 possibili interpreti (di cui diversi “doppioni”), eppure la Salernitana, che ha in prova il giovane della Lazio Marchesi, è segnalata ancora alla ricerca di un altro elemento in grado di far fare il salto di qualità alla mediana. In attacco, resta da chiarire il nodo centravanti: Bocalon ha mercato, ma non si muoverà prima che la Salernitana abbia individuato il sostituto. Volpicelli, Vuletich e Perea sono tre scommesse.

Rosina è il punto fermo di un reparto che a breve potrebbe contare anche sul genoano Ferrari. Cicerelli e Di Roberto sono in bilico. La verità è che se si vuole puntare ad un campionato di fascia medio alta serve un attaccante che abitualmente viaggi in doppia cifra, esperto della categoria ed integro fisicamente. E, al momento, in rosa non c’è. Jallow potrebbe colmare in parte questa lacuna. Ma comunque non basterebbe.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.