Gazzetta dello Sport: “Anche l’Avellino verso l’esclusione dalla Serie B”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
“L’ultima notte di riflessione non dovrebbe aver modificato le convinzioni che ieri sera emergevano dalla Covisoc. Nella relazione che questa mattina consegneranno a Roberto Fabbricini, tra le iscritte al prossimo campionato di Serie B difficilmente il commissario straordinario troverà il nome dell’Avellino. I membri della commissione di vigilanza si sarebbero salutati ieri sera d’accordo nel non concedere la licenza al club irpino. DUE

PROBLEMI

L’orientamento sarebbe dettato innanzitutto dal mancato rispetto dei termini di consegna della fideiussione, che scadevano alle 19 di lunedì. Proviamo a ricostruire quei momenti concitati. Dopo un’affannosa ricerca di garanzie alternative alla chiacchieratissima fideiussione della Finworld, alle 19.30, dunque già fuori tempo massimo, l’Avellino avrebbe annunciato alla Covisoc l’invio delle garanzie – «disgiunto dal ricorso» – direttamente dalla società di intermediazione finanziaria

. Una modalità già di per sé anomala, che sarebbe stata tollerata comunque, se la fideiussione non fosse arrivata qualche ora dopo, per qualcuno addirittura il giorno seguente. Se questa ricostruzione fosse esatta, per l’Avellino ci sarebbero davvero poche speranze. Se ci aggiungiamo le perplessità sulla validità di una fideiussione emessa – nel momento in cui la presenta l’Avellino – da una società già sospesa dalla Banca d’Italia, la fiducia crolla.

GUERRA DI RICORSI

Se al club di Taccone verrà negata l’iscrizione, diventeranno tre i club saltati in Serie B. Un primato tristissimo, che aprirebbe le porte della serie cadetta al ripescaggio di tre piazze prestigiose: Catania, Novara (riammesse in gara dopo il ricorso vinto dai piemontesi) e Siena. Con le prime due praticamente appaiate in testa alla graduatoria (non ancora ufficiale). Resterebbe fuori la Ternana, che non a caso ha già annunciato ricorso contro la decisione del Tribunale federale che ha premiato il Novara (contro cui ricorrerà anche la Procura).

In C nessuna sorpresa, Lucchese e Cuneo dovrebbero aver strappato l’iscrizione, come quei club che avevano lacune infrastrutturali. Ripescaggi aperti fino alle 13 di venerdì 27”. Questo quanto analizzato dall’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Ma come! L’Avellino, con un presidente super tifoso presidente solo dell’Avellino, senza direttori sportivi pasticcieri, con tutta la curva a rimorchio… VIENE ESCLUSO DALLA SERIE B???

  2. onestamente mi dispiace con tutte le magagne in giro chi presenta le garanzie con un po’ di ritardo viene escluso?…..senza l’Avellino il sapore della serie b per la Salernitana è un altro….figuriamoci non cè manco il Bari…..l’attesa per il derby…la certezza dei sei punti…io sono fiducioso..sarebbe un tantino scocciante che al loro posto ci fosse la zingarame catanese

  3. In effetti noi come società siamo solidissimi, lo si vede dal fatto che pure per prendere un giocatore svincolato dal Bari dobbiamo aspettare la Lazio, altrimenti non riusciremmo a pagargli lo stipendio. Questo nonostante questa società abbia avuto il tempo in 8 anni quantomeno per creare un progetto capace di autofinanziarsi senza cedere giocatori a cifre gonfiate (vedi Sprocati). Con i babbá non si va da nessuna parte e tanto non stiamo a fare compagnia a Bari, Cesena ed Avellino, perché da anni Lotito finanzia la Salernitana con sponsorizzazioni fittizie o altro dalla Lazio. Poi magari cambia il vento un giorno e i tanti Lotitiani capiscono quello che si tenta di dire da anni ormai: cioè che questa squadre è la lavanderia dei panni sporchi di Fabiani e Lotito. Divertiamoci con i Vuletich, i Roberto etc. e non chiediamo mai chiarezza e lumi sul futuro, che ormai ci basta ridere delle disgrazie altrui.

  4. Al di là delle facili ironie mi dispiace davvero per i cugini irpini così come mi è dispiaciuto per gli amici baresi. Ormai il calcio professionistico è diventato un lusso per tante realtà, non solo al Sud. Come tifoso granata comincio a sentirmi un privilegiato, e non sono un sostenitore di Lotito.

  5. Da campano e salernitano mi auguro vivamente che l’ Avellino venga ammesso. ….primo per i sicuri 6 punti, poi perché sono nostri conterranei, vicinissimi, e poi il derby?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.