Salerno, De Luca: «Mattarella ad inaugurazione Cittadella Giudiziaria»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
8
Stampa
Nel corso delle dichiarazioni spontanee rese, ieri mattina, davanti ai giudizi del tribunale di Salerno, nell’ambito del processo Crescent, il governatore della Campania Vincenzo De Luca ha fatto un annuncio molto importante sulla Cittadella Giudiziaria: “Tra qualche mese, per l’inaugurazione, verrà probabilmente anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella”, mentre – ha ricordato – “in questo stesso momento, a Bari, si fanno i processi sotto ai tendoni da circo”

Durante il suo intervento, l’ex sindaco ha rivendicato il lavoro di trasformazione urbanistica della città che “ha cambiato il volto di Salerno, diventando un modello fatto di rigore spartano, in cui opere pubbliche per 3 miliardi di euro sono state appaltate senza che vi sia stata nemmeno una sbavatura

Lo scrive l’OcchiodiSalerno.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

8 COMMENTI

  1. Ridicolo… sei alla frutta.
    Dichiarazioni spontanee con argomentazioni e notizie che non hanno nulla a che vedere il tuo proocesso.
    Cosa credi di ingraziarteli con la inaugurazione numero 10..?!?
    Ma piantala Buffone!… Se ti condannano, ci fanno e soprattutto ti fanno un favore

  2. DE LUCA,IN 25 ANNI DI POTERE ASSOLUTO SU QUESTA CITTÀ,NON HAI PORTATO UN SOLO,DICO UNO SOLO,INVESTIMENTO PRODUTTIVO,CHE AVREBBE DATO LAVORO AI NS.GIOVANI!! SOLO CHIACCHIERE,PALLE E DISCORSI MEGALOMANI,CHE MOLTI SALERNITANI NON SOPPORTANO PIÙ E TI HANNO ABBANDONATO,LA TUA FINE POLITICA È VICINA,CI SARÀ ANCHE PER TE UN 4 MARZO.

  3. In genere il percorso è : la posa della prima pietra,l’inaugurazione dell’opera e relativo funzionamento,poi col tempo ristrutturazione e per finire riqualificazione o abbattimento per limiti di età……….Non ricordo bene ma questa sarà la quarta o quinta inaugurazione della stessa opera che a quanto vedo è ancora incompleta………………………

  4. Il pretesto fatto persona.
    Passi per il Palazzetto dello Sport , Piazza della Libertà e Porta Ovest dove ormai si sà che gli piace parlarne dopo diversi bicchieri di vino….ma sembra che per una….Il Crescent, lo abbiano già rinviato a giudizio, è imputato e nelle dichiarazioni spontanee che gli concedono parla pretestuosamente di altro e dei tendoni da circo delle altre Città, senza sapere di essere diventato uno dei più grandi Clown che la storia circense sotto tendone, all’aperto, in strada , a casa o a teatro ricordi

  5. Dite a Mattarella che questo squallido personaggio augura e riaugura sistematicamente opere incomplete strumentalizzando la presenza degli ospiti per darsi visibilità politica in campagna elettorale a sè , famiglia ed accoliti politici con i danari dei contribuenti salernitani

  6. Svusate ma che ce ne facciami di tutte queste cittadelle giudiziarie? Ne ha inaugurate già 4 nell’ultimo decennio…li sta preparando per ispitare se e i suoi complici?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.