“Naufraga ma con lo smalto alle unghie, fake news e polemiche

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
L’ennesimo oltraggio per Josepha, dopo quello di essere stata 48 ore in mare, arriva dall’odio web: “è una naufraga ma con smalto”. Post pieni di odio all’indirizzo della migrante camerunense, salvata dagli operatori di Open Arms, e corredati da foto di Josepha con smalto rosso e braccialetti. Da lì la montatura virale: “è un’attrice”, “non c’è stato alcun naufragio”. Una montatura che acquista toni che vanno oltre le fake news, venati di razzismo. “Scappa dalla guerra ma si è pitturata le unghie. Inoltre le mani non hanno l’aspetto spugnoso tipico di chi resta in acqua per ore”, discetta un account su twitter.

La fake news corre tra un post e l’altro, tra un social e l’altro, si colora di complottismo e a tratti trasuda persino cinismo fuori luogo, “si è rifatta le unghie tra un naufragio e l’altro”, “funziona come Cocoon, dopo 48 ore in acqua sei più bella”. La verità la racconta Annalisa Camilli, giornalista dell’Internazionale che era a bordo dell’Open Arms quando hanno soccorso Josepha: “ha le unghie laccate perchè nei quattro giorni di navigazione per raggiungere la Spagna le volontarie di Open Arms le hanno messo lo smalto per distrarla e farla parlare. Non aveva smalto quando è stata soccorsa, serve dirlo?”. A riprova la foto del salvataggio della donna dove chiaramente non ha smalto, nè braccialetti. Ma neanche questo placa l’odio in rete.

“Sulla nave Open arms ci si diletta con lo smalto”, ironizza qualcuno e subito sotto accusa finiscono i volontari di Open Arms ‘colpevoli’ di avere lo smalto a bordo e di aver regalato un attimo di umanità, di normalità e anche di legittima vanità alla migrante.

Fonte ANSA

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Ma come si può pensare che la gente creda che dopo un salvataggio presunto (io direi azione cinematrografica) qualcuno abbia ,tra tante cose da fare , mettere lo smaltoalla. clandestina , ma fatemi il piacere. In nessun paese normale ti fanno entrare senza un permesso solo in Italia esistono i Generosi e buonisti coi nostri soldi .

  2. Le donne nigeriane finiscono nella rete della prostituzione…informatevi.
    I ragazzi finiscono per essere il braccio dello spaccio…informatevi.
    La maggior parte dei bambini non accompagnati scompare nel nulla senza lasciare traccia(pedofilia..traffico di organi)..informatevi!
    il problema non sono quattro imbecilli che commentano una foto, il problema vero sono quelli che aiutano questo traffico, in buona o in cattiva fede.

  3. Grazie a chi ? Ai SUPERIMBECILLI che le portano qui e aio superimbecilli che gli dasnno anche risalto scrivendolo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.