Mare sporco. “Mio tuffo per Salerno”: campagna sensibilizzazione consigliere Santoro

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
7
Stampa
Il consigliere comunale Dante Santoro accende il dibattito sul tema del mare sporco che per l’ennesima estate sta tenendo banco a Salerno con migliaia di bagnanti salernitani sul piede di guerra. Il consigliere Santoro ha denunciato la spesa spropositata di 9 milioni di euro in dieci anni per i bagni pubblici a fronte dell’investimento zero per depurazione e ammodernamento della rete fognaria: ” Di buon mattino ho voluto fare #IlmiotuffoxSalerno e lanciare una sfida per denunciare l’ennesima estate con un mare ridotto a fogna a cielo aperto, in una città in cui chi ha governato solo in questi ultimi dieci anni ha speso nove milioni di euro per la pulizia, a peso d’oro, dei bagni pubblici cittadini (li conoscete ?!) e zero per migliorare i sistemi di depurazione che restituirebbero il diritto di farsi i bagni nella propria città a migliaia di salernitani – ha tuonato sui social il consigliere, rilanciando un video messaggio diventato virale tra gli utenti di facebook – Diciamo basta a questa vergogna, partecipate anche voi a questa challenge, la devono vedere anche i due grandi colpevoli di questa situazione perchè forse il Governatore pro tempore ed il sindaco per errore non hanno mai fatto un bagno a Salerno e non sanno di cosa stiamo parlando… Condividi questa campagna di sensibilizzazione verso le istituzioni dormienti con #ilmiotuffoxSalernochallenge.” 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

7 COMMENTI

  1. Vergogna ,vergogna,una latrina a cielo aperto.Questa è una ingiustizia sociale,perchè chi può ha la casa al mare lontano da Salerno,altri se ne vanno per settimane in vacanza e i salernitani meno facoltosi si devono tuffare nella merda.

  2. Prendete i De Luca, che ancora parlano, e menateli in questo mare

  3. Ma quello che posta i video del mare pulito la mattina (sempre , mo: quando ha culo), come mai sta zitto?

  4. Premesso che ritengo che De Luca ha fatto grandi cose per Salerno, ma anche cose molto sbagliate come il degrado del fronte mare a sud di Torrione, una rete fognaria e un depuratore insufficiente per una città che vorrebbe avere una vocazione turistica. Non si tratta solo di fare un buon bagno ma un mare pulito è una risorsa economica straordinaria per tutti i settori economici.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.