Mercato / 24 luglio: Ceravolo e Micai nel mirino di Fabiani

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Micai e Sorcan per la porta e poi Koné, Anderson, Jallow ed il sogno Ceravolo. Ruota attorno a questi nomi la Salernitana dopo lo sgarbo di Radunovic che da Bergamo passa alla Cremonese.  Tra i pali il 12esimo quasi certamente sarà  Gregan Sorcan (’96).

La maglia da titolare dovrebbe essere indossata dall’ex Bari Alessandro Micai (’93) che  firmerà un triennale. Da Bari è in arrivo anche Djavan Anderson.

Per il cursore olandese – scrive Il Mattino – si muoverà la casa madre Lazio disposta a ingaggiarlo e girarlo a Salerno. Per quanto riguarda Konè nelle ultime ore si è inserito il Palermo che rischia di soffiare il centrocampista ivoriano alla Salernitana.

Capitolo Jallow. L’attaccante gambiano ha un appuntamento stamani in ambasciata a Dakar per ottenere il «pass» per rientrare in Italia. Decisive, dunque, le prossime 48 ore per ragionare con il Chievo e con il calciatore e trovare una intesa di massima. Per l’attacco l’ultimo nome in ordine di tempo accostato alla Salernitana è quello di Ceravolo.

Il 31enne attaccante nelle ultime due stagioni  ha vinto il campionato con le maglie del Benevento e del Parma. Il nodo è l’ingaggio. Ceravolo percepisce 500mila euro a stagione. La Salernitana potrebbe offrirgli un triennale a 250mila euro e con opzione per il quarto anno.  Si parla per l’attacco anche di Galabinov messo in uscita dal Genoa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Radunovic alla Corte dell’infame mandolino….ci ricorderemo anche questo…SALERNO NON DIMENTICA!

  2. x essere andato a cremonai nostri illustri dirigenti gli avranno offerto molto molto poco nonostante fosse un prestito

  3. Ragazzi vedo troppo malcontento.Cerchiamo di essere piu’ positivi Per me se piazziamo due buoni colpi in attacco faremo un vel campiobato E finiamola con questa storia della multiproprieta’…con tutti questi fallimenti la legfe cambiera’ presto ed allora ci divertiremo per davvero Forza Granata

  4. L’ “infame mandolino” è il violino di Stradivari ? Carina 🙂 . Radunovic da Bergamo ha detto: mo’ torno a Salerno ? Fa caldo, piuttosto faccio un salto a Cremona, è qui vicino !
    Mi piace l’ottimismo di Massimo, coetaneo del 72, ciao, ma mi piacerebbe anche che il “non” presidente Lotito disegni una strategia da ora percorribile (cessione con contratto preventivo) in caso di promozione in A, altrimenti è impensabile si esponga a dover svendere la società in tre mesi dopo aver investito, o peggio a restare in B dopo la promozione. E’ un controsenso che tutti hanno capito. Faccia almeno questo, poi magari non investe per la A (in tanti non lo fanno), ma ci dia una almeno teorica speranza di promozione. Si gioca per vincere, compriamo un biglietto della lotteria perché c’è una possibilità su un milione di vincere, ma almeno una c’è ! se non ci fosse nemmeno quella non lo compreremmo.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.