Serie B a rischio caos dopo i ricorsi al Coni di Avellino e Bari

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Avellino e Bari fanno ricorso al Collegio di Garanzia del Coni per la riammissione in Serie B. Il rischio che venga modificato il prossimo campionato cadetto è concreto. Perché la riammissione in serie B è stata chiesta anche in sovrannumero. Esiste quindi l’ipotesi che ai nastri di partenza del secondo campionato italiano possano esserci 23 o 24 squadre. Tutto dipende dalla decisione che prenderà il Collegio di Garanzia del Coni. Il problema sono anche i tempi.

L’udienza dell’Avellino, ad esempio, nella migliore delle previsioni potrebbe tenersi tra una settimana. In ogni caso dopo il 27 luglio, data che segna la chiusura dei termini per le domande del ripescaggio. Molto probabilmente anche dopo la stesura dei calendari che avverrà tra una settimana, martedì 31 luglio a Cosenza.

Cosa potrebbe quindi accadere? Difficile dirlo oggi con certezza. Potrebbe essere aumentato il numero delle squadre partecipanti o potrebbero esserci delle “x”, delle incognite nella compilazione del calendario. Anche perché la Ternana ha presentato ricorso alla Corte Federale d’Appello contro l’ammissione del Novara e del Catania ai ripescaggi. Non restano a guardare anche Siena e Pro Vercelli per un’estate turbolenta per il calcio italiano.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. anche battipagliese e valentino mazzola hanno fatto ricorso…serie B a 44 squadre,cosa ne pensate?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.