Volley, A2: Ferrari e Hodzic due nuove giocatrici della P2P Baronissi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La P2P batte altri due colpi di mercato: a Baronissi approdano l’altoatesina Andrea Ferrari, regista, e l’opposta piacentina (papà bosniaco, mamma croata) Alissa Hodzic. Ferrari farà reparto con l’esperta palleggiatrice Dall’Igna e Hodzic, al suo secondo campionato di serie A2 più promozione sfiorata l’anno scorso ai playoff di B1 con l’Abo Offanengo, sarà una validissima alternativa alla francese Dascalu. Hodzic, dopo l’offerta della P2P, s’è messa in ascolto.

“Mia madre Mertiha è il mio motore sempre acceso, la mia guida. Lei mi ha spronato subito ad accettare l’offerta di Baronissi per mettermi in gioco in un campionato esaltante, avvincente – dice Hodzic -. Sono una persona solare e tenace. Con entusiasmo, voglia di far bene e anche tanta rabbia agonistica dopo i playoff persi qualche mese fa contro Udine, mi riaffaccio al campionato di serie A2 che ritrovo alcuni anni dopo il mio debutto assoluto, a 16 anni, a Pavia. E’ un onore avere in squadra compagne del calibro di Dall’Igna e Dascalu. Con Dascalu nello stesso reparto, potrà solo migliorare il mio modo di giocare, sarà uno sprone. Sono mancina, alta 184 centimetri, cerco di sfruttare l’elevazione a beneficio di una schiacciata più potente. Toccherà a Dall’Igna, il top per questa categoria, ed a Ferrari esaltare le caratteristiche delle attaccanti della P2P”.

E non solo delle attaccanti. “In presenza di una buona ricezione e pallone in mano, mi piace molto dialogare con le centrali – dice Ferrari il cui nome è Andrea, in ossequio ai suoi natali altoatesini e alla lingua tedesca – Classe ’96, alta 180 centimetri, ho anche il muro tra i fondamentali migliori. Cresciuta con SSV Bolzano, in B2 con il Neruda Bolzano e in B1 con Trento, adesso non vedo l’ora di tuffarmi in questa avventura di A2. Ambiente nuovo, emozioni nuove: la presenza di Dall’Igna in regia può aiutare la mia crescita pallavolistica e nello stesso tempo sarò concentrata, pronta a sfruttare al massimo le opportunità che coach Gauadalupi vorrà concedermi nel corso della stagione”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.