Morte Marchionne, Casciello (FI): “Dimostrò come far bene anche al Sud”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
«E’ giusto ricordare Sergio Marchionne come un meridionale visionario. E la dimostrazione l’ha data trasformando in pochi anni l’ex Alfasud di Pomigliano d’Arco da stabilimento simbolo di inefficienza (record di assenteismo e furti in fabbrica) a fabbrica modello in Europa grazie ad una riorganizzazione del lavoro ispirata alla Toyota. Marchionne dimostrò che valorizzando risorse umane e dando un senso nuovo al proprio lavoro è possibile far bene e meglio anche al Sud. Il nostro dovere è provarci, crederci ancor di più in questi anni disadorni in cui il pauperismo e l’antipolitica moralista hanno attinto consensi nel Mezzogiorno con nuove illusioni assistenzialiste come il reddito di cittadinanza» lo afferma in una nota il Deputato di Forza Italia Gigi Casciello.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.