L’intelligenza artificiale di Google traduttore profetizza la fine del mondo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
A volte l’informatica può fare un po’ paura e a volte questa paura è più che giustificata. Al di là del timore che i nostri dati personali finiscano nelle mani sbagliate, a volte le paure arrivano quando meno te lo aspetti. Come in questo caso, quando il traduttore di Google inizia a parlarti della fine del mondo e del terrificante destino che attende l’umanità.

E questo è ciò che sta accadendo in milioni di computer, tra cui il tuo. Mettendo una serie di cose nel traduttore di Google, la sua intelligenza artificiale si trasforma in predicatore folle e inizia a tirar fuori terrificanti passi biblici.

Devi scrivere una serie di cose specifiche, ma quando recita una terrificante predizione della nostra morte, non sta semplicemente traducendo ciò che hai scritto in un’altra lingua, la tira fuori dal nulla, ignorando completamente ciò che hai scritto nella casella del testo da tradurre.

Ad esempio, quando digiti 19 volte “dog”, cane, nel traduttore di Google e chiedi che traduca dal Maori all’inglese, questo è ciò che accade:

La traduzione offerta da Google non ha nulla a che fare con “cane”, ma significa: “Restano tre minuti prima che l’orologio dell’apocalisse segni la mezzanotte, siamo testimoni di drammatici personaggi e sviluppi di eventi nel mondo, il che indica che stiamo sempre più avvicinandosi alla fine dei tempi e al ritorno di Gesù”.

Il traduttore dice anche cose strane al di là delle inquietanti profezie religiose come si legge in questo gruppo Reddit: in questo caso, se si domanda in inglese a Google come si chiama, si sceglie di tradurre dal somalo e si separano le sillabe, si ottiene questo:

Il traduttore di Google ti risponderà con “alla fine della giornata, potrai conoscermi”.

Perché il traduttore di Google risponde in modo così inquietante? Nel gruppo Reddit, si ipotizza che siano testi che Google estrae da email personali.

Come ha spiegato il portavoce di Google Justin Burr a Motherboard, Google non usa i messaggi personali o le email per estrarre i testi. “Il traduttore di Google apprende esempi di traduzioni dal web e non usa messaggi privati per eseguire le traduzioni.”

“In questo modo si sta solo introducendo assurdità nel sistema, quindi vengono generate altre assurdità”.

La spiegazione più probabile per questo fenomeno secondo quanto spiega a ShortList l’assistente professore di Harvard Alexander Rush, sta nel metodo di traduzione che Google ha implementato un paio di anni fa, quando ha iniziato a utilizzare una tecnica nota come “traduzione automatica neuronale“.

“I modelli sono ‘scatole nere’, che imparano a tradurre da tutte le fonti che riescono a trovare”, afferma Rush. “La stragrande maggioranza di queste fonti assomiglia al linguaggio umano, e quando scrivi nel traduttore e gli dai una nuova ‘scatola nera’ da risolvere, il traduttore di Google è progettato per produrre una traduzione in ogni caso, che somigli anch’essa al linguaggio umano. Se si immette qualcosa di molto diverso dal linguaggio umano, la traduzione sarà qualcosa nel linguaggio umano, ma senza connessione con ciò che hai scritto”, spiega l’esperto.

Che sia dovuto al metodo di traduzione seguito da Google o a qualsiasi altro motivo, la verità è che ciò non toglie che le traduzioni restino … strane.

Fonte itbusinessinsider.com

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.