Esodo 2018, è sempre meglio viaggiare informati (di Tony Ardito)

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il timore di rimanere vittima inconsapevole delle lunghe file sotto l’incessante caldo agostano è ormai un ricordo lontano: quest’anno per l’esodo i picchi del traffico da bollino nero sono già annunciati: la mattina di sabato 4 agosto e quella di sabato 11 agosto; naturalmente in direzione località turistiche.

Per l’estate 2018 saranno 38 milioni gli Italiani in vacanza, rispetto ai 35 del precedente anno. Il traffico sulle autostrade sarà, dunque, superattenzionato.

Oltre a 27 e 28 luglio scorsi, secondo le previsioni di Autostrade per l’Italia, sono invece da considerare da bollino rosso il pomeriggio del 3 del 4, 5, 10, 11 e 12 agosto. Per il rientro sarà problematico il traffico sulle autostrade, il 18 e 19 ed il 24-25-26 agosto.

Nel frattempo, la Polizia Stradale ha reso noto che da venerdì 27 sono tornati in funzione i tutor, per ora su 22 tratti autostradali: A1, Reggio Emilia-Campegine e la Campegine-Parma; A10, Albisola-Celle Ligure e Celle Ligure-Albisola; A14, Valle del Rubicone-Cesena; Faenza-Forlì; Cesena-Valle del Rubicone e Valle del Rubicone-Rimini nord; A1, Firenzuola-Badia e Badia-Fiorenzuola; A1, All. Dir. Roma nord-Ponzano Romano; Ponzano Romano-Magliano Sabina; Magliano Sabina-Orte; San Vittore-Cassino; Cassino-Pontecorvo; Colleferro-Valmontone; A1, All. Dir. Roma sud-Colleferro; San Vittore-Caianello; A16, Baiano-Avellino ovest; Avellino ovest-Baiano; A30: Sarno-Palma Campania; Allacciamento A1/A30-Nola. In seguito se ne aggiungeranno altri.

Il sistema, spento il 10 aprile scorso per questioni legali, rileva chi supera i limiti calcolando, come in precedenza, la velocità media su tratti di una lunghezza tra i 10 e 25 km circa, grazie a sensori e portali con telecamere.

Il nuovo tutor è ripartito il passato weekend, rinnovato in alcuni aspetti tecnici, tuttavia il temuto occhio sul viaggiatore è rimasto sostanzialmente quello di prima.

La Stradale ha anche rafforzato i controlli sulla guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di droghe prima dell’ingresso in autostrada, con verifiche immediate dei risultati nei laboratori attrezzati sui camper in grado di completare lo screening in venti minuti. Nei fine settimana tra giugno e luglio in questo modo sono state ritirate tra le 90 e 180 patenti al giorno.

Dopo questa, spero utile, nota informativa non mi resta che augurare a Voi, cari lettori, di trascorrere un sereno periodo di vacanza. “Un pensiero Ardito, ma non troppo” si congeda e dà appuntamento a settembre.

Tony Ardito, giornalista

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.