De Luca attacca M5S: ”Gestione rifiuti? Chiediamo aiuto alla Raggi…”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
13
Stampa
Infuocato consiglio regionale quest’oggi a Palazzo Santa Lucia. “Potremmo chiedere consigli tecnici alla giunta Raggi sui rifiuti, che ne pensa». Vincenzo De Luca, presidente della Regione Campania, risponde così a Maria Muscarà del Movimento 5 Stelle che ha puntato il dito contro la gestione rifiuti regionale. La grillina ha spiegato che, dal suo punto di vista, De Luca passerà alla storia per aver «edulcorato» i nomi degli impianti per i rifiuti. «Non so se passo alla storia – ha ribattuto De Luca – ma io a Salerno ho portato la differenziata al 72%, ho realizzato 21 parchi urbani, bonificato le periferie, realizzato politiche sociali all’avanguardia come sugli asili nido e i servizi alla persona». «Cittadina Muscarà, De Luca vive tranquillo – ha aggiunto – lei stia serena, non si dia pena». Muscarà mette sotto attacco anche l’impianto di Salerno, parlando delle criticità evidenziate «dall’Anac». «Quell’impianto – ha spiegato il governatore – ha funzionato per 10 anni, dopo è stato sottoposto a ristrutturazione, lavori che si sono completati un mese fa. Fatta la verifica, l’impianto è ripartito». «Vorrei chiarire che i cittadini li rappresento anche io, non lei – ha concluso -. Su comitati e sotto comitati non mi attribuisca cose che non ho detto, io dico quello che mi suggerisce la mia ragione e sul consenso la informo che sono stato eletto sindaco con il 75% dei consensi dei miei cittadini. Abbia rispetto».

Fonte Il Mattino

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

13 COMMENTI

  1. Dite all’imperatore decadente che salerno come dimensioni rispetto a roma vale 1/30 come abitanti come dimensioni credo il rapporto sia anche maggiore

  2. Contano i fatti.. Roma é diventata invivibile ed é peggiorata sotto tutti i punti di vista

  3. Si ma sta storia delle metropoli rispetto alle provincali deve pur finire, altre metropoli come fanno? Credete sia unica Roma, ma pensate a come l’hanno governata altri Sindaci, tra cui uno fatto fuori per uno scontrino. Tenetevi gli attuali Sindaci, uno incapace a Roma e altro a Napoli che chiede elemosina, a Napoli incapace perfino a fare un sito di compostaggio, però il trenino lo balla bene. Ci si può organizzare anche nelle metropoli e De Luca decadente o no…vi fa magiare ancora tanta di quella polvere..e quando lo raggiungete.

  4. Si potrebbe chiedere all’ex Assessore al Bilancio, sembrava che lui avesse competenze in merito….

  5. De luca c’era un competente a salerno sulla gestione rifiuti non devi chiedere alla Raggi (che sicuramente saprà darti lezione di onestà e di come si fa). Roma rovinata di sindaci precedenti si sta ripulendo ed anche bene mentre a salerno (giunta filo deluchiana) è sporca la raccolta (in una città di soli 145.000 abitanti) alle 11 di mattina stanno ancora a rompere in mezzo alle strade a raccogliere munnezza mentre nelle altre città di incompetenti alle 7 di mattina già tutto ripulito. aaaaaa questa incompetenza. P.S. Roma invivibile e peggiorata ahahahahahahahah certo infatti i turisti aumentano sempre a Roma città peggiorata non sapete proprio che dire

  6. x vero salernitano: per vedere cosa ha fatto la Raggi bastava vedere la tappa capitolina del Tour d’italia.Figura di M a livello mondiale!!! Corsa congelata, buche dappertutto caos indiretta per strada e munnezza sparsa qua e la , che nonostante le inquadrature andassero sui ciclisti o le opere storiche per forza di cosa si vedevano sullo sfondo. Salerno sarà certamente un pò più sporca di pochi anni fa, ma dire che la Raggi dia lezione a De Luca è una bestemmia.

  7. Sto movimento mi pare tanto l’oggetto delle mal riposte speranze di orde di nullafacenti.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.