Bus a passo di lumaca: a Salerno i mezzi più lenti d’Italia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Record negativo per la città di Salerno che si colloca al primo posto della speciale classifica sulla lentezza dei mezzi pubblici in Italia. A dirlo è lo studio elaborato dal Centro Ricerche Continental Autocarro su dati Istat, commissionato dalla Continental, l’azienda che si occupa della progettazione e produzione di pneumatici,e che ha analizzato, provincia per provincia, la velocità media a cui procedono i mezzi pubblici.

Salerno ottiene il primato italiano di bus lumaca, con una media oraria di 12chilometri. Salerno ottiene la maglia nera tra tutte e cinque le province. In Campania lavelocità commerciale degli autobus per il trasporto pubblico locale è di 15,6 km/h.

Le province in cui la velocità degli autobus è maggiore sono Benevento e Avellino (ex aequo con 20km/h), seguite da Caserta e Napoli (ex aequo con 13 km/h), e Salerno (12km/h).

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. ACCIDENTI, MA SIAMO PROPRIO PRIMI IN TUTTO QUI A SALERNO CITTA’ TURISTICA DEL CAXXO … COMPLIMENTI !!!

  2. Per avere tante corse di bus, veloci ed efficienti, devi decisamente tagliare l’uso dell’auto. Il cittadino deve poter far conto sul trasporto pubblico e dve divenire oneroso entrare nel centro. Corsie preferenziali aperte anche alle bici ed incentivare l’uso delle due ruote con percorsi sud nord – est ovest
    . Saremmo felici tutti di poter camminare, pedalare, respirare e muoverci con i mezzi pubblici che allora non viaggerebbero vuoti.

  3. Ultimi in tutto! Che città disastrata! Povera Salerno, amministrata da dilettanti che l’hanno portata allo stremo. E poi parlano di crociere, di stazione marittima, di turisti! Ma che ne sanno; sono ignoranti e incompetenti, cominciando dal sindaco, fino all’ultimo consigliere comunale. E non mi riferisco solo a questa amministrazione, ma a tutte quelle di cui questa è fotocopia!!!!! Solo una cosa sanno fare bene: deliberare sulle elevatissime imposte comunali!

  4. ma l’avete vista com’è fatta Salerno? Montagne da una parte, mare dall’altra, una strada che va da nord a sud, una da sud a nord e una da est a ovest, in resto sono viuzze che si insinuano tra palazzoni ammassati l’uno sull’altro. L’inciviltà di chi parcheggia in doppia e tripla fila fa il resto. Il traffico è una una delle piaghe di questa città da quando gli speculatori ne fecero carne da macello a partire dagli anni 50, molto prima dell’era De Luca. Va bene che adesso va di moda dare addosso al re seminudo e a tutta la sua corte, ma un po’ di obiettività qualche volta non farebbe male.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.