Anas annuncia aree di servizio lungo l’A2 Autostrada del Mediterraneo

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Anas ha sottoscritto oggi  il verbale di avvio delle attività di progettazione con gli aggiudicatari delle concessioni per alcune aree di servizio lungo l’A2 ‘Autostrada del Mediterraneo’.

Il quadro attuale dello stato di avanzamento delle gare e delle attività da esse derivanti  oggi vede l’aggiudicazione di 24 concessioni su 37 e per la quasi totalità  di esse sono già in fase di elaborazione i progetti per la realizzazione delle nuove aree.

Per fine agosto e inizio settembre 2018 è calendarizzata la consegna delle progettazioni ristoro per le aree di servizio Consilina Est ed Ovest e la consegna delle aree a tutti gli aggiudicatari subentranti titolari delle nuove concessioni.

Ad oggi sono già stati approvati i progetti preliminari ed avviati gli esecutivi per le concessioni “Oil” relativi alle aree di servizio di Salerno Est, Salerno Ovest, Sala Consilina Est, Sala Consilina Ovest, Tarsia Est, Tarsia Ovest, Cosenza Ovest, Lamezia Ovest, Rosarno Est; sono in corso di elaborazione i progetti preliminari per le concessioni “Ristoro”  relativi alle aree di servizio di Salerno Est, Salerno Ovest mentre per le due concessioni Oil e le due concessioni Ristoro delle aree di servizio Galdo Est ed Ovest è in corso di perfezionamento la validazione dei quattro progetti esecutivi, fase che precede l’avvio dei lavori di realizzazione da parte dei concessionari.

L’obiettivo di Anas è quello di offrire un servizio efficiente che sia all’altezza di standard qualitativi elevati in funzione anche di decoro, comfort ed accoglienza, sia sotto l’aspetto del comfort e della sicurezza come pure in funzione della promozione itinerante del territorio, mettendo in risalto le preziose peculiarità turistiche e culturali presenti lungo tutto il tragitto dell’A2.

Un’ importante innovazione nell’erogazione dei servizi è sicuramente rappresentata dall’introduzione in ogni area delle stazioni di ricarica di tipo multistandard per autovetture elettriche (ricarica veloce che supporti le automobili attuali e della prossima generazione) oltre all’introduzione degli impianti di distribuzione  gas carburante che verrà esteso sulla quasi totalità degli impianti.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.