La Cavese torna in serie C: i tifosi fanno festa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
5
Stampa
Dopo 8 anni la Cavese torna in serie C. L’ammissione tra i professionisti è stata ufficializzata questa mattina attraverso una nota ufficiale della Federcalcio a firma del commissario straordinario Roberto Fabbricino, che riammette metelliani e Imolese al Campionato Serie C 2018/2019.

Otto anni fa l’ultima volta degli aquilotti in Serie C era la stagione 2009-10. Soddisfazione in casa Cavese. Sulla sua pagina social la società scrive: “Forse era tutto scritto o forse era il destino. Quest’ultimo ha voluto che questa serie C, l’ultima 2610 giorni fa, arrivasse proprio nel momento più importante di questi ultimi anni biancoblù. Imprenditori di Cava, un patron ambizioso e tifoso, tutte le altre componenti incastrate alla perfezione in questo meccanismo con l’avvicinarsi dei 100 anni di vita dell’aquilotto. Ora siamo ritornati dove Catello Mari ci aveva lasciati. Era tutto scritto o lo è stato fatto di proposito, questo non si sa, ma quanto sia bello solo noi lo sappiamo”

LA NOTA STAMPA DEL COMUNE. 

L’Amministrazione comunale esprime grande soddisfazione per il risultato tanto atteso del ritorno tra i professionisti della Cavese Calcio.

“Il ritorno della Cavese in serie C è una bella notizia per l’intera città. Siamo felici per essere ritornati nel calcio che conta. Ringrazio la nuova società per aver lavorato a questo risultato con grande dedizione ed impegno ed i tifosi per aver accompagnato la squadra con passione anche negli anni difficili”.

L’atteso comunicato della FGCI è arrivato stamattina certificando che Cavese e Imolese hanno soddisfatto tutte le prescrizioni richieste.

“Una grande soddisfazione – afferma il vicesindaco con delega allo sport, Enrico Polichetti – anche perché questo risultato è stato conseguito da una società cavese al cento per cento. Come Amministrazione abbiamo dato il massimo supporto affinché la società provvedesse a fornire tutte le certificazioni necessarie ed ora godiamoci questo bellissimo momento per il quale c’è stata piena sintonia e collaborazione tra tutti coloro che hanno reso possibile questo risultato”.

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

5 COMMENTI

  1. Vedessero cosa hanno combinato in Comune con concorsi pilotati e mobilità …al posto di pensare alla cavese…

  2. Dopo il ripescaggio consiglio agli amici cavaiuoli di esercitarsi con la canna da pesca…non si sa mai.
    Finalmente vi è stato fatto il regalo, dico regalo, per vedere la serie C. Speriamo che possiate durare lo spazio di un mattino. Perchè le promozioni bisogna conquistarle non averle in regalo. Auguri per la vostra brevissima vita calcistica in attesa del prossimo fallimento. Vedi Nocerina Avellino ecc.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.