Salerno: giornata dedicata alla lotta alla contraffazione ed all’abusivismo commerciale

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Nella giornata di ieri è stato eseguito l’“action day”, giornata dedicata alla lotta alla contraffazione ed all’abusivismo commerciale.

Gli agenti della Polizia di Stato della Questura di Salerno hanno svolto il servizio, avente carattere nazionale, collaborati dalle pattuglie della Polizia Municipale, in cui era presente anche un’aliquota in borghese, e della Polizia Provinciale.

Analogo servizio è stato svolto dagli uomini della “Specialità” della Polizia Ferroviaria nello specifico ambito di competenza dello scalo ferroviario cittadino.

L’attività ha avuto come fine principale quello della vigilanza sui traffici di merci e di prodotti contraffatti o pirata destinati alla distribuzione e la vendita al dettaglio, in particolare nei pressi degli stabilimenti balneari, con intensificati controlli anche nelle zone adiacenti alla infrastrutture di trasporto nazionali e locali ed in corrispondenza delle fermate delle autolinee cittadine.

L’attività è stata svolta con la dislocazione “interforze” delle pattuglie nei punti sensibili della città di Salerno, tra cui Piazza Vittorio Veneto, all’uscita della stazione ferroviaria del capoluogo e presso Piazza della Concordia, una delle principali fermate degli autobus di linea urbani ed extraurbani.

Sono stati quindi controllati viaggiatori sospetti venditori abusivi. Tra questi due cittadini senegalesi sono risultati irregolari sul territorio nazionale ed al termine degli accertamenti sono stati destinatari del provvedimento di espulsione dal territorio nazionale. Uno degli stranieri controllati è risultato già inottemperante all’ordine del Questore e, pertanto, è stato anche deferito all’autorità giudiziaria.

Un cittadino senegalese è stato trovato in possesso di n. 107 supporti ottici, tra cd musicali e dvd pirata contenenti film ed album musicali contraffatti e pertanto è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria dalla Polizia Municipale che ha provveduto altresì al sequestro della merce.

Durante i controlli ai nominativi sopra elencati nello stesso contesto temporale sono stati sequestrati a carico di ignoti anche n. 24 paia di scarpe contraffatte (tra cui marchi nike, adidas) e n. 200 pezzi di bigiotteria.

Inoltre, il servizio è stato svolto anche sul litorale cittadino, lungo Via Allende fino al limite del Comune di Salerno, nei pressi del litorale costiero nei pressi degli stabilimenti balneari, dove gli agenti della Polizia di Stato, in particolare la pattuglia del “poliziotto di quartiere”, collaborati da personale della Polizia Provinciale e da una pattuglia della Polizia Municipale sorprendevano un commerciante abusivo in atto di vendere nei pressi del litorale costiero. Il soggetto, privo di documenti, veniva accompagnato presso gli uffici della Questura per gli approfondimenti della sua posizione sul territorio nazionale.

Lo stesso veniva sanzionato amministrativamente dalla Polizia Provinciale ai sensi degli artt. 31 e 57 della L.- 689 /1981 e degli artt. 31 e 57 della L.R. Campania n.1 del 2014, e gli venivano sequestrati 15 maglie da donna, 1 telo da mare, 16 pantaloni da donna, 35 gonne, 38 pantaloncini e costumi da bagno n.155 vestiti da donna, n.35 costumi da bagno.

Nello stesso ambito, il personale della Polizia Ferroviaria sequestrava 58 accessori per capelli ad un ambulante abusivo all’interno della stazione ferroviaria.

Complessivamente, a Salerno, sono state identificate 120 persone di cui 15 stranieri, sono state denunciate due persone, elevate sanzioni amministrative per un valore di circa 5000 euro ed effettuati 3 sequestri, relativi a 107 materiali audiovisivi pirata, 289 capi d’abbigliamento , 24 paia di scarpe di noti marchi contraffatti, 200 pezzi di bigiotteria ed accessori.

Nel territorio provinciale si segnala, in particolare, l’attività svolta da personale della Polizia di Stato appartenente al Commissariato di Pubblica Sicurezza di Battipaglia che ha consentito di controllare 12 extracomunitari, due dei quali sono stati denunciati in stato di libertà. Altri 5 stranieri sono stati sanzionati amministrativamente ed uno è stato allontanato con foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno. I poliziotti battipagliesi, nel corso dell’operazione, hanno effettuato 5 sequestri di merci nel campo della moda, abbigliamento ed accessori.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. sono solo giochetti per buttare fumo nell’occhio alla gente, sono due anni che ci sono stranieri che vendono merce contraffatta e rubata sul lungomare occupando pure il suolo pubblico e non hanno fatto mai niente, ditemi voi a cosa servono queste iniziative, siamo una nazione vecchia e sclerotica, senza giovani non ci saranno mai idee rivoluzionarie e progressiste ma solo restaurazione e sottomissione ai poteri forti.

  2. azione inutile quanto onerosa, infatti dopo diversi anni si ricordano cheesise la venditaala di merce ontraftta alla luce de giorno (sul corso e s lungomare): Adesso a quanto vedremo novamente la”retata” due anni? tre anni? o forse 5 anni???

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.