Fillea Cgil Salerno: nei cantieri edili diritti e tutele non vanno in ferie

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
L’impegno alla lotta al lavoro “nero” non può più avere il carattere della «eccezionalità» e continua anche in questi giorni. La conferma viene da quello che si è verificato ieri.  Infatti, è accaduto che quattro lavoratori di nazionalità egiziana, residenti a Milano, che prestavano la propria opera presso un cantiere edile, situato tra Eboli ed Altavilla,  sono stati allontanati, “civilmente”, dal proprietario di  un agriturismo di Eboli (dove erano alloggiati dal 01 luglio) in quanto sia la ditta milanese aggiudicataria dell’appalto sia la ditta subappaltatrice, di Salerno, non avevano pagato le incombenze per vitto ed alloggio, dei suddetti operai.

Questo, purtroppo, andava ad aggiungersi al fatto che ai 4 lavoratori, senza un regolare contratto di lavoro, non era stato corrisposto neanche il salario per il mese di lavoro svolto. E’ a questo punto che i lavoratori, in palese difficoltà, si sono rivolti a Vito Grieco, responsabile di zona della Fillea Cgil di Salerno che, immediatamente, dopo aver effettuato le dovute verifiche, ha denunciato l’accaduto ai carabinieri del comando di Eboli.

Dopo qualche ora il titolare dell’impresa milanese ha provveduto a saldare il conto in sospeso con la struttura ricettiva e ad assicurare ai 4 egiziani le spettanze relative al lavoro svolto.

“La situazione, risolta positivamente, oltre a confermare il quotidiano impegno del sindacato a tutela dei diritti e dignità dei lavoratori edili (e non solo), ha destato ampia risonanza per la celerità della soluzione del problema sorto e per la sensibilità che ultimamente, su questo tema, sta emergendo anche in altre realtà lavorative dove si registrano azioni legate al mancato rispetto dei diritti e della dignità dei lavoratori”, ha dichiarato Luca Daniele Segretario Generale della Fillea Cgil di Salerno.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.