Basket Bellizzi, dagli Stati Uniti arriva il gigante olandese Cristal Malalu

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il Semprefarmacia.it Basket Bellizzi comunica l’ingaggio di Cristal Malalu. Nato ad Eindhoven, classe 1993, ha disputato le ultime due stagioni negli Stati Uniti con la maglia di Slippery Rock University. Alto 2,03 metri per 106 kg, Malalu può disimpegnarsi sia come centro che ala grande.

Dal 3 al 5 agosto, il neoacquisto gialloblu è stato protagonista con l’Olanda Sperimentale nel Torneo Internazionale di Vicenza. Con la maglia della nazionale orange, ha anche affrontato l’Italia Sperimentale di coach Meo Sacchetti. Proprio nel match contro gli azzurri, Malalu ha fornito una prova di grande fisicità sotto canestro. La tournée in Italia non è però ancora terminata. Il 10 e l’11 agosto sono in programma altri due match, che rientrano nel College Basketball Tour 2018, in cui l’Olanda affronterà le rappresentative dei college di St Francis e Maryland. I match saranno disputati rispettivamente a Brendola e Carré, in provincia di Vicenza.

Nella passata stagione, il centro olandese ha disputato 30 partite su 30. Contro Ohio Eastern è arrivata la miglior prestazione dell’anno, condita da 25 punti e ben 16 rimbalzi. E proprio sotto le plance, come detto, Malalu è in grado di offrire un grande contributo. Nelle ultime due stagioni trascorse negli States, l’olandese ha fatto segnare una media rimbalzi per partita di 6,9 (2016/2017) e 5,2 (2017/2018), con un best di 19 palle catturate nel match contro Edinboro nella stagione 2016/2017.

La presentazione del DG Scannapieco

Il DG Fabio Scannapieco presenta così il nuovo acquisto: «Parliamo di un ragazzo che è appena uscito dal college. La sua caratteristica peculiare è la gran fisicità, motivo principale che ha indirizzato la nostra scelta di puntare su di lui. È un lungo che copre molto bene il campo e gioca prevalentemente interno. Le sue grandi doti fisiche lo rendono anche un ottimo rimbalzista. Abbiamo deciso di orientarci su un profilo diverso, rispetto alla scelta di Dondur lo scorso anno, anche in virtù del tipo di roster che abbiamo allestito».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.