Serie B: ancora tutto fermo, mancano anche i calendari

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
A due settimane dall’inizio del campionato non si conoscono ancora il calendario e tutti i nomi delle squadre partecipanti. La serie B sta vivendo un periodo di grande incertezza. Lo slittamento della prima giornata diventa un’ipotesi sempre più concreta.

Non è una novità che il calcio italiano incontri delle difficoltà ma mai era capitata una situazione del genere a ridosso di Ferragosto. Sotto la serie A regna il caos, tutto fermo in serie B, ma anche in C e a cascata tra i dilettanti, in attesa di capire quali saranno le squadre ripescate in cadetteria. Quante saranno ormai è assodato. Ma al numero (confermato) di 22 compagini si è arrivati in modo forzato e non condiviso.

Scongiurata, dopo la bocciatura dell’Avellino anche al Tar, la soluzione a 23, il format non sarà cambiato. Nonostante la spinta della Lega di B che chiedeva di scendere il numero delle partecipanti a 20. Nessuna eccezione, la Figc si attiene alle disposizioni che consentono la modifica del format dalla stagione seguente e non da quella attuale. Va bene rispettare le norme ma la sensazione è che questa possa essere ricordata come una grande occasione mancata per snellire una stagione troppo lunga.

Le tre squadre ripescate in B dovrebbero essere Novara, Catania e Siena ma l’iter non è così scontato e soprattutto immediato. Perché la palla passerà ancora al Collegio di Garanzia del Coni, chiamato a pronunciarsi sui ricorsi di Ternana e Pro Vercelli contro la riammissione ai ripescaggi di Catania e Novara. E forse anche su quelli di Virtus Entella e Palermo che tirano in ballo Cesena e Parma.

A breve la Lega di B potrebbe riconvocare la presentazione dei calendari, già rimandata il 31 luglio e il 6 agosto. I tempi sembrano comunque stretti per rispettare la data del 24 agosto come inizio del campionato.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.