Batterio killer: muore neonato nel bresciano. Ora è psicosi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Per ora non è allarme ma la preoccupazione esiste. C’è un batterio, il ‘Serratia marcescens’, all’origine della morte del neonato avvenuta agli Spedali Civile di Brescia. Il bambino, deceduto martedì, era ricoverato nel reparto di patologia neonatale insieme al gemellino, colpito dalla stessa infezione con altri neonati. Tra i piccoli ricoverati, 10 bambini sono risultati positivi al batterio responsabile della morte del neonato, per il decorso particolarmente infausto dell’infezione. Nel reparto si è sviluppato, infatti, un focolaio epidemico di Serratia marcescens identificato il 20 luglio scorso.

Sull’accaduto la Procura ha aperto un fascicolo contro ignoti e i carabinieri del Nas hanno acquisito la documentazione sanitaria, le procedure aziendali e tutti gli elementi utili alle indagini. Inoltre, l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera ha fatto sapere che è stata “avviata una commissione d’inchiesta per verificare misure di sorveglianza e contenimento batterio”. “Sin da lunedì scorso – ha spiegato Gallera – abbiamo seguito e monitorato insieme all’Asst la situazione all’interno del reparto di terapia intensiva neonatale. Nei giorni scorsi, abbiamo inoltre interloquito con Ats Brescia e gli abbiamo dato mandato di avviare una commissione d’inchiesta per verificare se dal punto di vista amministrativo e sanitario sono state seguite tutte le misure di sorveglianza e contenimento del batterio”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.