Meteo: dopo ferragosto addio al caldo africano

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Il caldo rovente di questi giorni mantiene ancora alte le temperature ma presto lascerà spazio ad aria più fresca. In arrivo una perturbazione atlantica che prenderà il posto dell’anticiclone africano, responsabile da circa quindici giorni dell’afa che ha abbracciato il nostro paese.

Ferragosto dovrebbe segnare lo spartiacque del clima. A metà della prossima settimana, infatti, sul mezzogiorno e sulla Campania le temperature potrebbero scendere anche di dieci gradi. La perturbazione atlantica interesserà prima il nordovest da domani (domenica 12 agosto) e coinvolgerà nei giorni successivi anche il centro e il sud Italia.

Presto l’alta pressione sub-tropicale e l’afa, che da giorni stanno provocando disagi fisici, saranno solo un ricordo. Ma attenzione perché nell’ultima decade di agosto, dicono gli esperti, potrebbe esserci un nuovo rialzo delle temperature.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.