Maiorca: il nonno dimentica in auto la nipotina di 10 mesi, la bambina è morta

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Una routine stressante e asfissiante, uno stato psicologico spesso estenuante che fa cadere in un baratro vorticoso e di totale isolamento madri, padri e nonni. Un problema serio e drammatico quello dei bambini dimenticati in auto e lasciati morire lentamente. Un dolore incolmabile e insuperabile, una senso di colpa e di grave responsabilità che in eterno peserà come un macigno nell’animo di tutti quei genitori che si sono trovati catapultati in un incubo così tragicamente reale. Forse per lo stress e la stanchezza di fine anno lavorativo, prima del riposo estivo. Forse per i primi caldi che spossano, deconcentrano, confondono.

Accade sempre più spesso che i bambini vengano dimenticati in auto, sotto al sole cocente e con alte temperature. Dimenticanze che, salvo rari casi, portano a tragici decessi. E’ successo anche a un nonno spagnolo, che a Maiorca ha dimenticato la nipotina nel retro della sua auto. La piccola sarebbe rimasta nell’abitacolo per otto ore, asfissiata dal caldo soffocante che domina l’isola nei primi giorni d’agosto.

In una società che corre e si rincorre, costantemente in preda alla velocità e attanagliata dallo stress, ciò che prima poteva sembrare impossibile, oggi si rivela incredibilmente facile. Per fortuna, la tecnologia offre diversi spunti per far sì che ciò non accada più così spesso. A livello legislativo sarebbe altrettanto importate l’entrata in vigore di una norma che renda obbligatorio l’uso di questi dispositivi su tutte le auto.

Bimba soffocata nell’auto del nonno

La polizia è stata chiamata sulla scena della fatale vicenda, a Maiorca, dopo che la piccola di 10 mesi è stata trovata senza vita dal giovane nonno di 56 anni, L’uomo ha sostenuto sin da subito di essersi completamente dimenticato di avere a bordo la nipotina. Quando interrogato per sospetti di omicidio colposo, il nonno, che ha parcheggiato alle 7 del mattino, ha detto di aver scoperto il suo errore fatale quando è tornato, otto ore dopo, alle 15:00. Un medico di passaggio ha cercato di rianimare il neonato, ma i paramedici chiamati sulla scena nel cuore dell’isola non hanno potuto fare nulla per salvare la vita della bambina. E’ stato possibile solo constatarne il decesso.

Alla fine dell’interrogatorio, la polizia spagnola lo ha rilasciato senza accuse in attesa di un’indagine giudiziaria (attualmente in corso). Si stanno eseguendo i dovuti accertamenti per chiarire le circostanze relative alla morte della bimba.

Un giudice locale dovrà ora decidere se sporgere denuncia. La piccola stava dormendo quando suo nonno per errore l’ha lasciata sul retro di una Renault Megane Scenic. L’uomo ha subito un attacco d’ansia dopo aver realizzato ciò che aveva fatto. E’ stato soccorso e curato all’ospedale di Manacor prima di essere interrogato dalla polizia.

Rapporti locali riferiscono che la famiglia della piccola proveniva da Son Macia, un piccolo villaggio vicino a Manacor, che ha deciso di sospendere il suo festival annuale locale dopo aver appreso della tragedia. Un conoscente del nonno incriminato ha raccontato a un giornale dell’isola: “È una persona molto buona. È una tragedia orribile. È devastato”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.