Calendari, Fabiani soddisfatto: «Lo scorso anno abbiamo fatto più punti con le big»

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
19
Stampa
«C’è un dato singolare: l’anno scorso col Palermo chiudemmo, stavolta ci iniziamo. Avvio tosto? Sono tutte difficili, prima o poi devi incontrare ogni squadra, non bisogna far calcoli».

Questa la reazione del ds granata Fabiani ieri a Milano dopo il sorteggio dei calendari del prossimo torneo cadetto e riportata dal quotidiano Il Mattino.

«Sono fiducioso per l’avvio. Lo scorso anno abbiamo fatto quasi più punti con le big che con le piccole, ai nastri di partenza siamo tutti big», ha poi aggiunto non senza precisare che «sognare non costa nulla. Nell’anno del centenario bisogna alzare l’asticella, la nostra tifoseria ha una passione smisurata e va rispettata. Pensavamo di averlo fatto lo scorso anno, purtroppo non è andata come volevamo.

Io non colloco la Salernitana da nessuna parte in griglia, ho ribadito semplicemente un concetto ai calciatori anche dopo il ko di Chiavari: le partite possono essere vinte, pareggiate o perse ma non tollero la superficialità. Voglio massima attenzione e applicazione, è bene che i ragazzi lo capiscano».

In chiusura, un flash sul format del campionato: «Partire a 19 squadre e fare eventualmente un’aggiunta è la scelta migliore. Il ripescaggio non è un diritto per le società, semmai rappresenta un’esigenza delle leghe e della federazione. Credo si sia scelto il male minore».

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

19 COMMENTI

  1. Per fare più punti occorre che ci siano molte big (ovviamente “big” rispetto alla Salernitana). Ecco spiegato il mercato di Fabiani: indebolirsi rispetto alle altre (in maniera che le altre siano tutte big rispetto alla Salernitana), in modo da vincere più partite possibili e andare in A

  2. Se quest anno ci siamo indeboliti penso che puoi pure tifare per L avillino . Nemmeno uno che nn ha mai seguito il calcio farebbe un commento come il tuo, cambia negro questo spaccia male

  3. perchè Tony? tu credi che ci siamo rinforzati? Abbiamo perso Ricci, Sprocati, Minala, Kiyine, Tuia e Radunovic. Sono arrivati Micai (poco rimpianto dai baresi), Gigliotti (uno dei peggiori difensori della categoria), Castiglia (retrocesso con la Pro Vercelli), Di Tacchio (doppia retrocessione Pisa-Avellino), Djuric (reduce da due anni disastrosi, un grave infortunio e un intervento di ernia al disco) e Jallow (11 gol come Sprocati). Mi dici in cosa siamo più forti?

  4. l’utente delle 11:45 ha scritto che ci siamo indeboliti rispetto alle altre, non che ci siamo indeboliti in senso assoluto. Credo che abbia ragione visti gli squadroni allestiti dalle altre e il fatto che ci sono meno squadre e la classifica sarà più corta e più rischiosa per noi che possiamo ambire solo a salvarci, viste le norme NOIF

  5. Criticoni andate a farvi un bagno che fa caldo e non rompete sempre … il male della salernitana non sono Fabiano e lotito ma siete voi…

  6. Il male della Salernitana siete voi pecoroni senza orgoglio! Tifate accettando il modo di operare di Lotirchio e Babba Fabiani!!! Noi VERI TIFOSI della Salernitana si protestava in passato. Adesso, invece i presunti tifosissimi dicono ‘stateve a casa’!.Cari miei “tifosissimi’ della Salernitana, io mi sto a casa per protesta (visto che ormai i gruppi organizzati e i nuovi Ultrá leccano il c..o a questa societá! Siberiano s’ trova sott ‘n copp’ int u tavut!) e aspetto la fine del campionato. Anche quest’anno altro campionato mediocre. Ma avete un po di orgoglio? Siete dei vigliacchi e mediocri! Non possiamo sognare o meglio la serie A la possimao solo sognare! Siate realisti. Squadra pessima e nessun programma o ambizione!!!
    Meglio un giorno da leoni che cento da pecoroni!
    Forza Salernitana

  7. Bravo salernum, è bastata una vittoria per 6-1 contro una squadra di serie D e l’acquisto di un attaccante che segna poco(per quanto buon giocatore) per creare entusiasmo nella testa di questi signori. La verità è che quest’anno lotirchio & company si sono saputi “vendere” meglio alla piazza ed hanno spacciato un branco di giocatori abituati a giocare per non retrocedere come giocatori utili per raggiungere quanto meno i play off| Povero a chi ci ha creduto! Io quest’anno non mi sono abbonatoe per la prima volta in vita mia farò l’occasionale! Non dimentichiamoci poi del lotito direttore d’orchestra in tribuna pochi mesi fa…la dignità prima di tutto!

  8. Ma hai visto che il Bari se l’è preso ADL?
    Lo sai che se aspettiamo un nuovo Aliberti(Fallito), con la B a 19 squadre la serie B se la perdiamo la vediamo dopo 34 anni?
    Sapete solo criticare, le milanesi dono cinesi, la Roma americana, in Europa club storici in mano di arabi e russi e tu ti preoccupi di Lotito?
    Tu anche in C sapresti solo criticare, perché voi solo quello sapete fare.

  9. Ma tu che serie A hai visto?
    Tuo nonno quella del 40’ e tu quella del fallito Napoletano( quello che ha venduto Di Vaio e Gattuso è ti ha lasciato 20 milioni di euro di debiti).
    Io ho visto soprattutto serie C(tu forse tifi anche per squadre di serie A).

  10. Vorrei ricordarti che sprocati quando fu preso si diceva che era la riserva della pro vercelli, ora viene rimpianto,tuia sempre criticato si diceva buon giocatore da serie c, minala si diceva scarto della Lazio…. mi dici micai non è buono ma ti ricordi quanti gol hai preso con radunovic nel girone di andata? Non cambiate mai criticate sempre e comunque. Forza Salernitana

  11. a fronte del solo Sprocati che tu porti ad esempio (oltre Minala, buon giocatore, che trova però spazio solo a Salerno) io adesso ti elenco i bidoni che sono stati fatti passare per colpi: Terracciano, Ceccarelli, Andrea Rossi (il peggior terzino sinistro che la storia ricordi), Sciaudone, Bus, Tounkara, Joao Silva, Prce, Bagadur, Grillo, Iliadis, Rosti, Perico, Signorelli, Roberto, Cicerelli, Kadi, Cenaj, Russo, Eusepi, Ikonomidis,Russotto, Liverani, Pollace, Ronaldo, Troianello, Milinkovic (non Savic), Bittante, Laverone, Della Rocca, Caccavallo, Palombi, Rizzo, Asmah. A questi aggiungerei i fiaschi clamorosi di Rosina e Zito. Soddisfatto?

  12. Eccoli i pecoroni senza dignità, cervello ed orgoglio che rispondono!
    Meglio la serie C e poter sognare che vegetare e farsi prendere per i fondelli da personaggi come questi!
    Forza Salernitana in qualsiasi categoria ma con orgoglio e rispetto per i tifosi e i Salernitani!
    Lancio uno slogan! VIA I PECORONI E I LECCA CULO DALLO STADIO ( i famosi e noti super tifosissimi!!!)

  13. Ma sognaci tu e i tuoi amici, in serie C! E rimani tranquillamente a casa ” con dignità ” insieme a loro, quando c’è la partita. Nessuno si chiederà perché non siete venuti.

  14. Chi ha ragione? Chi ha torto? Basta litigare, l’estate senza Salernitana è lunga, ormai ci siamo e sarà il campo a dire se ci siamo rinforzati o indeboliti. Comunque sempre FORZA SALERNITANA!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.