Camerota: Comune ottiene pioggia di fondi per le scuole comunali

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Con decreto dirigenziale n. 105 dell’1 agosto 2018, la giunta regionale della Campania ha preso in considerazioni le 710 istanze inviate dai Comuni dei cinque capoluoghi e ha approvato il ‘Piano triennale dell’edilizia scolastica della Regione Campania 2018/2020: Amministrazioni comunali’, costituito, appunto, dalle istanze ammissibili e candidabili per l’annualità 2018 alla concessione dei relativi finanziamenti.

Il Comune di Camerota, grazie al meticoloso lavoro dell’Amministrazione Comunale di Camerota e alla tenacia del Sindaco Mario Salvatore Scarpitta, affiancato dalla Giunta ed in particolare dall’Assessore alla Pubblica Istruzione Vincenza Perazzo, è rientrato nel piano con ben tre progetti. Si tratta di un progetto di «adeguamento, messa in sicurezza e riqualificazione energetica della scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria» della frazione Licusati. Per questo progetto il finanziamento richiesto si aggira attorno al milione e mezzo di euro.

Il secondo progetto riguarda «la manutenzione straordinaria e l’adeguamento sismico del plesso scolastico» della frazione Lentiscosa. Qui l’importo richiesto è di 1.200.000 euro circa. Mentre il terzo progetto, con un finanziamento richiesto di circa 1.600.000 euro, è per la «realizzazione della palestra comunale annessa alla scuola media A. Poliziano della frazione di Marina di Camerota».

«Un risultato straordinario che ci da’ una spinta incredibile per andare avanti facendo sempre meglio per la nostra gente e per il territorio di Camerota – dichiara il Sindaco di Camerota Mario Salvatore Scarpitta – abbiamo seminato tanto, continueremo a farlo senza fermarci un secondo, e già si vedono i frutti di un lavoro di squadra davvero incredibile. Il mio ringraziamento va ai dirigenti della Regione Campania e alla squadra di governo di Terradamare».

«Non è un traguardo ma un punto di partenza – chiosa l’Assessore Perazzo – per troppo tempo i plessi di Camerota, Lentiscosa, Marina e Licusati sono stati abbandonati al loro destino. E’ tempo di regalare ai nostri ragazzi ambienti ancora più sicuri. L’attenzione di questa Amministrazione per le scuole è tra i primi obiettivi».

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.