Crollo Genova: De Luca, “Cordoglio per le 4 vittime di Torre del Greco”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
“Desidero esprimere il cordoglio mio personale e dell’intera Campania per i quattro giovani di Torre del Greco vittime nel crollo del ponte Morandi a Genova. Nell’immane tragedia che ha colpito l’Italia intera, siamo costretti a leggere nel tragico elenco anche i nomi di quattro giovani campani, identificati in una notte di straziante attesa per i familiari e per l’intera comunità di Torre del Greco. Dolore e cordoglio. Siamo e saremo vicini alle loro famiglie”. E’ quanto dichiarato in una nota dal Governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca.
Tra le macerie del ponte Morandi la Campania piange cinque vittime. Quattro ragazzi di Torre del Greco,  poco più che ventenni, che stavano andando in vacanza in Francia, un autotrasportatore, che dalla Francia tornava, per passare il Ferragosto con la sua famiglia e Stella Boccia, 23 anni di Somma Vesuviana, che si era trasferita con la famiglia ad Arezzo. Chi andava in vacanza e chi era al lavoro. Giovani e non. Il crollo ha inghiottito tutti.

• I QUATTRO RAGAZZI DI TORRE DEL GRECO
Vent’anni e una fuga on the road per Ferragosto. Stavano andando in vacanza a Nizza. Ma si sono trovati a Genova nel momento della tragedia. Erano su quel ponte. Il Ponte Morandi, che ieri mattina si è piegato su se stesso. Ci sono anche quattro ragazzi di Torre del Greco tra le vittime del crollo di Genova. Si tratta di Matteo Bertonati, Giovanni Battiloro, Gerardo Esposito e Antonio Stanzione, poco più che ventenni: stavano attraversando Genova per dirigersi verso Nizza e poi successivamente a Barcellona. L’ultimo contatto con i ragazzi risale alle 11 di ieri mattina.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. basta con questa finta solidarietà, ci vuole galera e lunga detenzione per chi non ha fatto i controlli dovuti sul ponte di genova, il resto sono solo chiacchiere per confondere la gente…..

  2. … pippi calzelunghe !
    Ciuccio che vuole mettere in galera ogni cosa tranne se stesso.
    L’unico confuso e stressato.
    Segue dichiarazione del Ministro degli Interni: Sul ponte transitavano troppi immigrati e per questo doveva essere chiuso.

    Saluti cordiali

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.