Colantuono: ”Bravi anche a soffrire. Forse il rigore per noi c’era”

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
3
Stampa
Il tecnico della Salernitana, Stefano Colantuono, è intervenuto in mixed zone al termine del match pareggiato contro il Palermo:

«Nel primo tempo eravamo contratti e abbiamo sofferto il loro palleggio. La loro occasione, con la traversa di Trajkovski, è nata da un nostro errore. Nella ripresa abbiamo fatto meglio contro una grande squadra e forse c’era un rigore per noi – ha detto Colantuono – Stiamo lavorando tutti per migliorare la condizione, soprattutto i nuovi acquisti. Jallow non ha fatto la preparazione, ma i nuovi arrivati si sono subito messi a disposizione”.

“Oggi era importante, mi aspettavo queste difficoltà, ma siamo stati compatti e siamo sulla giusta strada. Vogliamo migliorare nella condizione e nell’intesa, tanti non hanno mai giocato insieme. Non abbiamo spinto nel primo tempo, per non calare troppo nella ripresa, però non siamo neanche riusciti a gestire palla. La squadra ha avuto grande spirito di sacrificio e voglia di lottare. Poi meglio nei secondi quarantacinque minuti, dove siamo cresciuti; potevamo anche vincerla – conclude – se l’arbitro magari avesse fischiato quel rigore”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

3 COMMENTI

  1. Il Palermo è più squadra e ha un suo gioco e lo ha imposto.La Salernitana al momento ha espresso solo improvvisazione e questo dipende dall’allenatore che ha il compito di plasmare la squadra e darle appunto un gioco da imporre all’avversario. Speriamo bene in futuro perché l’organico è di tutto rispetto.

  2. schiera 3 centrali difensivi e 2 esterni di centrocampo che sono uno stopper (Casasola) e un terzino (Pucino, costretto a giocare a piede invertito), abbandona in avanti due attaccanti poco mobili ai quali non arriva un cross decente. Perderemo poche partite, ma ne vinceremo ancora meno

  3. Diamo del tempo a colantuono perché le premesse per fare un buon campionato ci sono tutte.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.