Doppio senso via Croce: nasce comitato “Diritto a mobilità” Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Nasce il comitato cittadino denominato “Diritto alla mobilità” di Salerno. Tra le prime iniziative messe in campo dai membri del comitato in questione, la sottoscrizione della petizione per l’installazione del doppio senso di via Benedetto Croce, proposta dal consigliere comunale di Giovani salernitani-Dema, Dante Santoro, che proprio nei mesi scorsi ne aveva richiesto la fattibilità all’interno della Commissione mobilità a Palazzo di Città.
Per chiunque volesse firmare la petizione, bisognerà mandare una mail a comitatodirittoallamobilita@gmail.com così da poter ricevere la mappa dei luoghi pubblici dove sarà possibile apporre la propria firma di consenso.
Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Ottimoooo non si pagheraaa più salerno mobilitaaa e cosi elimineranno zona 1 e zona 2 ottimo e poi metteranno i semafori o faranno la rotatoria in via olivieri e semafori via indipendenza e fine andrea sabatiniiii

  2. Praticamente Santoro chiede ad estranei di togliere ai cittadini di via Croce il diritto sacrosanto di avere assistenza per una eventuale emergenza o di poter sostare, e preciso, non dico di parcheggiare, davanti al proprio portone di casa per scaricare almeno la spesa, che è sempre grossa e intrasportabile a mano visto che nei primi 500 metri intorno a via Croce non c’è nessun negozio. Santoro non si domanda. Un intervento di emergenza con Ambulanza, con automezzi dei Vigili del Fuoco, bloccherebbe certamente anche il transito forse per ore. Se ne assume lui la responsabilità? Chiedesse piuttosto una firma agli interessati, cioè ai cittadini di via Croce e si vedrebbe bocciato e messo in testa un cappello di somaro !!!

  3. In via Croce si parcheggia in divieto. Dunque forse ripristinando il doppio senso si ripristina anche la legalità. Non capisco perchè in quella zona sia consentito parcheggiare in divieto ed in altre zone no. Quando ho acquistato casa mi sono accollato anche il problema della sosta. Certamente non parcheggio in divieto. Una domanda ai vigili urbani: in quella zona c’è qualche permesso speciale? Perchè non andate a farvi un giro ogni tanto?

  4. Ragazzi anche io ho fatto un comitato: Pioggia si ma non sempre . Sto raccogliendo le firme , ringrazio l’amico sole e la sorella luna per la parte legale.
    ……che banda.

  5. Credo che un intervento di emergenza con autoambulanza o vigili del fuoco creerebbe problemi e disaggi anche nell’attuale situazione di senso unico, data la limitazione di carreggiata esistente a causa del parcheggio caotico che viene ivi tollerato. La stesso accadrebbe in altre strade a doppio o a senso unico, tipo via Velia, via Arce, via Torrione, via Settimio Mobilio e via dicendo. Per una evenienza non di tutti i giorni, su un tratto di strada di circa 300 metri, non si può condizionare una decisione di buon senso.
    Non è oggettivamente concepibile che le esigenze, sia pure comprensibili, di pochi utenti della strada debbano prevalere su quelle degli degli di gran lunga in maggioranza, arrecando danni alla comunità dei cittadini in termini di inquinamento ambientale, di intasamenti veicolari, di maggiori probabilità di incidenti.

  6. Scusate, ma la famosa “PORTA OVEST”? Almeno evitiamo che i mezzi pesanti passino su quel grissino di ponte… Io non abito più a Salerno da anni ormai, quindi volevo sapere perchè hanno lasciato tutto incompiuto!!!!

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.