Lecce-Salernitana: i precedenti

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La storia dei precedenti in Puglia tra Lecce e Salernitana racconta di trenta sfide, in cui i granata si sono imposti in otto occasioni, cinque sono i pareggi, diciassette le vittorie dei padroni di casa. Partiamo dalla fine. L’ultimo incontro risale a poco più di tre anni fa, quando, la squadra guidata allora da Leonardo Menichini viaggiava a vele spiegate verso la promozione in serie B.

E’ il campionato di Lega Pro 2014/2015: Lecce e Salernitana si incontrano al Via del Mare ed i granata vincono di misura grazie alla rete di Riccardo Colombo che regala alla sua squadra tre punti pesantissimi nella corsa verso la vittoria finale del campionato.

La Salernitana supera, così, di misura, i salentini all’epoca guidati in panchina, in quel torneo di terza serie, da quello che sarebbe stato il futuro tecnico granata, Alberto Bollini. Nella precedente stagione, sempre in terza serie, invece, ad aggiudicarsi il successo, nella prima giornata del girone di ritorno, è il Lecce, con il risultato finale di 2-1: Perpetuini illude portando in vantaggio i granata, Vinetot e Bogliacino, in gol allo scadere, ribaltano.

Prima di quella gara, Lecce e Salernitana si erano incontrate in B, nel campionato 2009/2010, con gol partita di Corvia per i giallorossi, e in Coppa Italia, stagione 2008/2009, successo dei granata a segno con Di Napoli. La storia dei precedenti tra le due squadre però si è consumata quasi tutta in serie C, con qualche parentesi in B: degne di nota, ad esempio, la gara del 96/97 finita 2-2 (rigori trasformati da Francioso e Palmieri per i padroni di casa, reti di Artistico e Breda per gli ospiti), e quella del 94/95, terminata 1-2, con i gol di Strada e Pisano.

Tra le tante gare disputate in C negli anni Settanta spicca quella del 74/75, che rappresentava in assoluto il quinto successo della Salernitana a Lecce: 1-3 il punteggio finale, con doppietta di Antonio Capone e con l’allora portiere granata Fulvio De Maio finito in ospedale, dopo aver battuto la testa a seguito di uno scontro di gioco. Il primo precedente risale, infine, al torneo di Seconda Divisione 1927/28 e terminò con il successo dei salernitani per 2-1.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.