Salerno, Via Croce: Forza Italia a sostegno della petizione

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
6
Stampa
Forza Italia scende in campo per la raccolta firme finalizzata al ripristino del doppio senso di marcia in via Benedetto Croce.

Nella giornata di ieri, i militanti del partito azzurro hanno incontrato la cittadinanza in via Velia per spiegare l’obiettivo della petizione e raccogliere le firme.

Al momento, circa 350 le adesioni raccolte in pochi giorni ma molte di più sono quelle ottenute tramite petizione online, lanciata nei giorni scorsi su Change.org. A mobilitarsi per chiedere il ripristino del doppio senso di marcia in via Croce anche i militanti di Forza Italia di Vietri sul Mare che di fatto ha dato inizio alla raccolta firme che sembra riscuotere un discreto successo.

Intanto, nei giorni scorsi – nel corso del vertice di maggioranza – il sindaco Enzo Napoli ha già espresso parere negativo, lasciando intendere che non avverrà alcun cambio, nonostante le criticità riscontrate e più volte segnalate dai cittadini.

Ad essere fermamente contrari al ripristino del doppio senso sono invece i residenti di via Croce che hanno già avviato una contro petizione per esprimere il loro dissenso alla richiesta avanzata da molti esponenti sia di maggioranza che di minoranza

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

6 COMMENTI

  1. Un sindaco che privilegia un interesse particolare (quello dei residenti in via Croce) non può dirsi rappresentante di tutti i cittadini, in quanto ignora una esigenza di carattere poù generale, oltre che più razionale.

  2. Alcuni cittadini alla guida di moto gia transitano via b.Croce per raggiungere il centro città,contromano.chi di dovere intervenga.non fate succedere prima l’incidente è poi intervenite.ci vorrebbero dei comunicati periodici che avvertono i cittadini che via b croce e a senso unico fino alla decisione se o no modificare il transito.qualcuno magari legge tutte ste notizie e si confonde o fa finta di confondersi.

  3. ….e i residenti di via Croce sono migliaia. Voglio proprio vedere chi la spunta! Fosse risaputo che verrano denunciati tutti coloro ( politici, privati, etc ) che portando alla deliberazione del doppio senso di marcia possano determinare la mancata assistenza dei cittadini di via Croce in conseguenza di emergenze ambientali e sanitarie, essendo già oggi chiaro a tutti che la carreggiata non è sufficientemente estesa per consentire il doppio senso di marcia e il doppio marciapiede secondo le misure di legge

  4. Non a norma? Allora dovremmo mettere a senso unico tutte le strade e traverse di Salerno…a proposito di denunce penali,già un paio di anni fa sono stati condannati a Salerno quei proprietari di auto in concorso di colpa per aver lasciato l’auto in sosta vietata in seguito a cui un bambino dovette transitare lateralmente alla carreggiata e fu investito…leggete la cronaca..per cui doppio senso senza se e senza ma..

  5. Si riaffaccia il tormentone della mancata assistenza ai cittadini.
    Come se la ristrettezza degli spazi con l’attuale senso unico, causata dalle tante macchine in sosta a destra a sinistra e al centro, non renda la situazione ugualmente critica sotto questo aspetto.
    Altre criticità, forse anche peggiori, esistono in tante zone della città. L’ipotesi di una malaugurata emergenza in via Gatto equivale ad una analoga situazione che potrebbe verificarsi anche altrove e quindi nulla aggiunge al rischio di denuncia a cui sarebbero esposti i pubblici amministratori.

  6. non vogliono il doppio senso in via Croce ma dicono anche che quando saranno pronte le gallerie di porta ovest che il viadotto gatto deve essere abbattuto, scusate ma le auto proveniente da Vietri da dove devono passare per raggiungere salerno.

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.