Serie B, 2a giornata: il Crotone travolge 4-1 il Foggia

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La domenica di Serie B ci regala l’immediato riscatto del Crotone. Gli uomini di Stroppa, dopo il brutto 3-0 dell’esordio contro il Cittadella, travolgono 4-1 il malcapitato Foggia. Al 31’ Faraoni buca Bizzarri e apre le danze, mentre nel secondo tempo Firenze (gran tiro a giro), Nalini (destro sotto la traversa) e Rohden calano il poker. Al 93’ Mazzeo, su rigore, firma il gol della bandiera per i satanelli.

Il Perugia, grazie alla doppietta di Vido, ha la meglio dell’Ascoli e mette a referto la prima vittoria stagionale. L’attaccante di proprietà dell’Atalanta al 6’ inaugura il tabellino dei marcatori e al 48’ sigla la sua doppietta personale (3° gol stagionale dopo quello con il Brescia dell’esordio). Da segnalare l’errore del portiere ascolano Perrucchini, che nel tentativo di rinvio colpisce l’attaccante numero 10 perugino e la sfera carambola in rete. Nel finale espulsi Kingsley e Nesta (per proteste) per gli umbri.

Botta e risposta tra Lecce e Salernitana: 2-2 il risultato finale. Al 4’ Mancosu, con una splendida cilena (rovesciata) regala il vantaggio ai suoi. Nella ripresa, poi, arrivano gli altri tre gol del match: al 71’ Bocalon rimette le cose in parità per i granata mentre Falco, a 9’ dalla fine, con una splendida punizione riporta avanti i salentini. In pieno recupero Castiglia infila l’incolpevole Vigorito ed evita il ko agli uomini di Colantuono.

Il Pescara, nell’anticipo delle ore 18, batte 2-1 il Livorno. Decisivo per gli abruzzesi il doppio rigore trasformato da Cocco (49’ e 61’); i labronici, all’esordio stagionale dopo il turno di riposo della prima giornata, dimezzano lo svantaggio al 68’ con Porcino. Da ricordare che Giannetti, per gli ospiti, nel primo tempo, fallisce un penalty (l’ex Cagliari calcia fuori la sfera).

Classifica

Cittadella 6; Perugia, Pescara e Padova 4; Crotone, Spezia e Venezia 3; Cremonese, Lecce, Salernitana e Palermo 2; Benevento*, Hellas Verona*, Cosenza*, Brescia e Ascoli 1; Livorno* e Carpi 0; Foggia -5

* una partita in meno

Serie B, 2a giornata – i risultati 

Palermo – Cremonese 2-2 26’ Trajkovski (P), 64’ Strefezza (C), Mogos (C), Mazzotta (P) – giocata venerdì

Carpi – Cittadella 0-1 80’ Proia  – giocata ieri

Cosenza – Hellas Verona non disputata

Padova – Venezia 1-0 40’ Ravanelli – giocata ieri

Spezia – Brescia 3-2 1’ Donnarumma (B), 6’ e 17’ Pierini (S), 20’ Morosini (B), 74’ Gyasi (S) – giocata ieri

Pescara – Livorno 2-1 49’ rig. e 61’ rig. Cocco (P), 68’ Porcino (L) – giocata oggi alle 18

Crotone – Foggia 4-1 31’ Faraoni, 49’ Firenze, 54’ Nalini, 65’ Rohden, 93’ rig. Mazzeo (F)

Lecce – Salernitana 2-2 4’ Mancosu (L), 71’ Bocalon (S), 81’ Falco (L), 91’ Castiglia (S)

Perugia – Ascoli 2-0 6’ e 48’ Vido

Riposa: Benevento

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.