Vaccini e scuola, bambini allontanati da materne e nidi: è caos

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
4
Stampa
E’ caos tra la legge e la circolare. E’ quanto denunciano i presidi in avvio di anno scolastico. Nei nidi e nelle materne sono infatti già tanti i bambini respinti o che non si sono presentati perché non in regola con le certificazioni. A Bologna, ad esempio, sono stati respinti 136 piccoli, a Padova 70 “no vax” hanno perso il primo giorno di materna e nido mentre a Milano il Comune ha mandato 600 solleciti. “Si impedisca l’ingresso a scuola a chi non è in regola”, chiedono i presidi.

Caos tra legge  e circolare
“Secondo la legge Lorenzin, per poter accedere a nidi e scuole dell’infanzia i bambini devono portare la certificazione dei vaccini fatti, secondo la circolare ministeriale, invece, è sufficiente l’autocertificazione. Questo crea una situazione di grande confusione all’avvio dell’anno scolastico”. Così Mario Rusconi, presidente dell’Associazione Nazionale Presidi del Lazio. “Va ritirato l’emendamento che rinvia l’applicazione dell’esclusione della frequenza per i bambini non vaccinati: se passa, abbiamo per questo anno scolastico un rischio di insicurezza per la salute”, dice in audizione alla Camera il presidente dell’Associazione presidi, Antonello Giannelli.

136 sospesi a Bologna
Intanto ci sono i primi casi di bambini allontanati da scuola. A Bologna 90 bimbi sono stati sospesi dalla scuola materna e altri 46 non potranno frequentare il nido dalla prossima settimana perché non in regola con il certificato vaccinale prescritto dalla legge Lorenzin.

70 no vax a Padova
A Padova, invece, sono una settantina i bambini non vaccinati che il 4 settembre non si sono presentati al primo suono della campanella negli asili nido e nelle scuole materne. Solo nelle strutture comunali, le assenze legate alle inadempienze sui vaccini sono state una ventina: “Questi bambini non possono entrare a scuola – conferma Cristina Piva, assessore comunale alle Politiche scolastiche -. I posti verranno mantenuti fino a ottobre, come se il bambino fosse in malattia. Poi, se le famiglie non avranno fatto quanto richiesto, assegneremo il posto al bambino successivo in graduatoria”.

600 solleciti a Milano
Sono invece 600 le mail che il Comune di Milano ha inviato ad inizio agosto ai genitori dei bambini iscritti agli asili nido e alle scuole dell’infanzia per avvertire della necessità di mettersi in regola con la presentazione dei documenti sull’obbligo vaccinale, in seguito al decreto emanato dall’ex ministro della Salute, Beatrice Lorenzin.

Stando a quanto appreso, il 20 per cento delle famiglie milanesi si è già messo in regola: il 10 per cento ha inviato i certificati tramite Pec, mentre circa 60 persone lo hanno fatto manualmente in un ufficio che il Comune ha aperto appositamente. L’ufficio riceve dalle 8.30 alle 17.30 fino a venerdì 7: è a quel punto che non ci sarà più tempo e chi non avrà prodotto le carte necessarie potrebbe rischiare di rimanere fuori dalle scuole. Dal 5 settembre però i genitori potranno presentare i documenti anche direttamente nelle segreterie.

Legge Lorenzin
Ad oggi resta in vigore la legge Lorenzin che prevede l’obbligo di vaccinazione, pena il non ingresso in classe per i bambini fino ai 6 anni. Questo almeno fino a quando non entreranno in vigore anche gli emendamenti contenuti nel cosiddetto Dl “proroghe”, che procrastinano all’anno scolastico 2019/2020 il divieto di accesso ai servizi educativi per i bambini le cui famiglie non presenteranno una documentazione comprovante l’avvenuta vaccinazione. L’emendamento è stato votato al Senato lo scorso 3 agosto ed entrerà in vigore a tutti gli effetti dopo la sua approvazione in seconda lettura entro il 23 settembre.

Fonte SkyTg24.it

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

4 COMMENTI

  1. Questo caos è stato generato con il decreto Mille-proroghe voluto soprattutto dal M5S, da tempo schierato in favore dei gruppi organizzati “no-vax” ai quali , presumibilmente,dovrà dar conto di promesse elettorali. Grazie Di Maio e grazie Conte: ora cercate di risolvere il problema!!!!!!

  2. caro realista, il caos è stato generato da una legge incostituzionale che prevede un obbligo esistente in nessun paese al mondo, vincolandolo ad un diritto Costituzionale che è quello all’istruzione senza che vi sia NESSUNA emergenza, anzi. La lorenzin andrebbe denunciata per procurato allarme, come scrissi in qualche commento tempo fa, ci sono prove televisive inoppugnabili riguardo i suoi presunti 270 e 200 morti di morbillo a Londra in due anni, mentre i dati del ministero britannico parlano di UNO e ZERO. OK? svegliatevi voi, e cominciate a pensare che è più logico pensare che a rendere conto forse potrebbero anche essere alcuni ministri diplomati e medici in conflitto di interessi i quali potrebbero dover rendere conto a qualche casa farmaceutica. La cronaca giudiziaria ha ampia bibliografia a riguardo, lo sai? non sembra.
    Detto questo tu puoi correre a farti TUTTI i vaccini che sono in commercio, lo sai?! NESSUNO te lo impedisce, e se lo ritieni opportuno puoi farli pure ai tuoi figli, ma porta rispetto alle centinaia di famiglie che si sono viste riconoscere dalla LEGGE e dai TRIBUNALI dei danni irreparabili da vaccino. Corri a vaccinarti, non te lo impedisce nessuno.
    E riguardo gli immunodepressi che non possono vaccinarsi, è un discorso stupidissimo in quanto quelle persone, poche, rischiano la vita anche con una puntura di spillo, di insetto, di fiori, colpo di tosse e via dicendo: vuoi chiudere in gabbia il 99,9% della popolazione per salvaguardare lo 0,1? Lo sai che ormai la polio nel mondo esiste da decenni SOLO in nigeria e pakistan? e lo sai che sono solo casi di contagio DA vaccino?? lo ignori ovviamente, e il medico sborone ovviamente fa finta di non sapere che esiste il contagio da vaccino .. hai capito bene: il vaccino è veicolo di contagio in molti casi, e lo dice chiaramente il bugiardino della casa produttrice e il ministero.. un giorno vi sveglierete, e sarà tardi, ma non mi preoccupa la vostra salute, solo quella delle persone obbligate a vaccinarsi per malattie inesistenti.
    Non esistono i novax, ma solo persone che chiedono libertà, punto. Voi volete obbligare gli altri a vaccinarsi, ma non accade il contrario! voi siete liberissimi di farlo.

  3. Ecco che appare pure ili supposto Dottor LiPs a scopiazzare le cretinate del medicastro sborone! Critica gli si informa su facebook ma coerentemente lo fa.. su facebook! Un idiota.
    Poi nel merito ti dico solo che sei senza argomenti: i medici che sono contrari a questa legge sono centinaia, ma non parlano per paura di essere radiati. Quindi sono MEDICI LAUREATI ad essere contrari, e il fatto che tu butti tutti i contrari in un supposto gruppo di possessori di “5 elementare” la dice lunga sulla tua intelligenza e la tua cultura. Se avessi avuto argomenti li avresti portati, ma non ne hai. Dici solo “i medici lo dicono”, ma ignori (hai la 3 elementare evidentemente) tutti i conflitti di interesse e le migliaia di segnalazioni di eventi avversi.. vabe, torna su facebook a documentarti sulla pagina dello sborone, un giorno spero che qualche magistrato lo fermi.

  4. DottorLiPs, non tutti i medici studiano per una vita, non sono tutti ricercatori e docenti universitari. E non solo, non ho MAI sentito un argomento scientifico serio a sostegno dei vaccini! MAI. Solo che fanno bene perchè -lo dice la scienza- (?? quale), o perchè lo dice lo sborone (!). Inutile dire “la gente non capirebbe”, in quanto i laureati sono milioni in italia e i medici, farmacisti, biologi, chimici, sono altrettante centinaia di migliaia, quindi sono in tanti quelli che potrebbero capire, ma MAI ho sentito un solo argomento scientifico serio a sostegno dei vaccini, in nessun dibattito.
    Hai mai letto quello che i MEDICI, l’AIFA, i PRODUTTORI, scrivono sul bugiardino? NO, perchè sei un ignorante e ti documenti su facebook, avendolo nominato. E quindi hai detto una bugia, e non capisci neppure quello che scrivi.
    Poi ti faccio pure due domande:
    1.tu ti puoi vaccinare liberamente, e se sei vaccinato tu e i tuoi figli di cosa ti preoccupi? sei sicuro al 100%! o no? ma caro sempliciotto, sul bugiardino è scritto altrettanto chiaramente che chi si vaccina è contagioso e deve stare lontano da soggetti a rischio per alcune settimane! (per alcuni vaccini). E quindi? te lo spiego: i vaccini POSSONO e sono, in parte, CAUSA di contagio. ok? e sai chi lo dice? I MEDICI!
    2.lo sai chi fa i test di sicurezza sui vaccini? i produttori! devo continuare?

    Studia (l’italiano), e taci (ma lo dico per te, eviti brutte figure da copiaincollatore)

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.