Vertena Scafati: Ente recupera 46mila euro per straordinari arretrati ai Vgili

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

Quarantasei mila euro per pagare gli straordinari arretrati agli agenti della Polizia municipale e confronto aperto sulle problematiche che riguardano tutti i dipendenti del Comune di Scafati. Queste le novità emerse nell’incontro, tenutosi questa mattina presso il Municipio della città dell’Agro, tra la commissione straordinaria e la segreteria provinciale della Csa per discutere della vertenza che va avanti da tempo. Il prefetto Giorgio Manari, capo della triade, ha assicurato, alla presenza del comandante della Municipale scafatese, Giovanni Forgione, del vice commissario Vincenzo Greco e della sovraordinata prefettizia Maria Rosaria Picardi, il massimo impegno a dare risposte concrete alle maestranze.

In primis è stato affrontato il discorso relativo alle indennità spettanti a tutti i dipendenti dell’Ente, con la commissione che ha fatto sapere di attendere solo il parere normativo del ministero dell’Interno e che è intenzionata a chiudere la vicenda in tempi brevi.

Sul fronte dei vigili urbani, invece, a dare la buona notizia è stato il comandante Giovanni Forgione che, oltre ad annunciare l’arrivo di nuove divise e l’avvio di corsi di formazione per le maestranze,  ha confermato al sindacato di aver recuperato somme per un totale di 46mila euro per pagare in questo modo gli straordinari arretrati agli agenti.

In attesa di definire una strategia sul nuovo piano di assunzioni da adottare, le parti si rivedranno per definire un nuovo orario di lavoro per gli agenti della Municipale, che attualmente hanno a disposizione una pausa pranzo non idonea. La commissione presenterà una proposta ai sindacati su cui dovranno dare la propria valutazione. “Siamo soddisfatti che si sia instaurato un dialogo”, ha detto Angelo Rispoli, segretario della Csa provinciale. “Abbiamo ribadito la nostra richiesta di un confronto unitario con le altre sigle sindacali e il prefetto Manari ci ha detto che ponderà su questa decisione. Speriamo sia questa la strada per risolvere la vertenza”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.