Hikikomori, la storia di una ragazzina salernitana plagiata sui social

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
C’è un giorno in cui uscire dalla propria stanza diventa impossibile. Hiku “tirare” e “komoru” ritirarsi.

Hikikomori è una parola nata in Giappone per definire una sindrome che ha colpito centinaia di migliaia di ragazzi dalla fine degli anni ’80. S

torie di reclusione volontaria: oggi in Italia si stimano 100 mila casi, in maggioranza sono maschi tra i 18 e i 28 anni. Si tratta di dati approssimativi raccolti dall’associazione HikikomoriItalia.it, che ha creato un sito dove i ragazzi comunicano tra loro attraverso una chat.

Un punto d’incontro anche per i genitori, che nella maggior parte dei casi non sanno come affrontare il problema.

Da Cava de’ Tirreni – racconta La Città oggi in edicola – un possibile caso di plagio a mezzo social. Una ragazza del posto si chiudeva nella sua cameretta, sbarrando porta e finestre, rimanendo al buio per ore. E bruciava vestiti senza una apparente motivazione.

Atteggiamenti sospetti dell’adolescente che hanno spinto i genitori ad indagare con l’aiuto dei Carabinieri per un presunto caso di circonvenzione di minore.

A quanto pare, però, non si tratterebbe di un caso isolato: altri genitori avrebbero riscontrato gli stessi atteggiamenti sospetti nei propri figli.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.