Molestatore seriale di ragazzi ricoverato in struttura psichiatrica

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
La Tenenza dell’Arma dei Carabinieri di Cava de’ Tirreni, diretta dal Tenente Vincenzo Pessolano, ha ottenuto dalla magistratura il ricovero coatto, presso una struttura psichiatrica, di un molestatore seriale, 23enne bulgaro, infermo di mente, dedito all’uso di sostanze stupefacenti e cronica intossicazione da alcol.

Il 23enne, già noto alle forze dell’ordine ed ai servizi mentali cavesi, sottoposto al trattamento sanitario obbligatorio, la sera di giovedì 21 giugno scorso, brandendo un coltello di grosse dimensioni, minacciava i passanti del centro cittadino di Cava de’ Tirreni.

Presso la Tenenza di via Pasquale Atenolfi, in giorni diversi, spontaneamente, si sono presentate 2 ragazze e 3 giovani, sporgendo distinte denunce nei confronti del bulgaro, resosi responsabile, nei loro confronti, anche nei pressi di bar centrali, di minaccia, minacce aggravate, furto e detenzione di un coltello di 32 centimetri.

I militari, svolte le indagini e appurata la veridicità di quanto denunciato, hanno inoltrato dettagliata e copiosa segnalazione alla Procura della Repubblica, presso il Tribunale Civile e Penale di Nocera Inferiore.

La magistratura nocerina, ad esito dell’esperita consulenza tecnica di un dottore, dalla quale è emerso che il molestatore seriale è affetto da: “vizio di mente con pericolosità sociale, per schizofrenia e altri disturbi psichici”, non ha esitato ad emettere l’ordinanza di applicazione della misura di sicurezza provvisoria, con l’applicazione dell’immediata misura, non detentiva, della libertà vigilata, disponendone il ricovero, ad horas, presso la Casa di Cura “La Quiete” di Pellezzano.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.