«Ecco come sono diventata mamma al Ruggi», la storia di Giusy

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
«I medici mi avevano detto che non c’era nulla da fare». Ed invece non è stato così e Giusy e Marco di Teggiano hanno potuto raccontare al quotidiano La Città, oggi in edicola il miracolo della nascita di Ferdinando Maria avvenuta tra il 15 e 16 agosto scorso. La donna ha raccontato il suo calvario, la paura di perdere il bimbo, il terrore dell’aborto. Poi il reparto di Gravidanza a rischio del Ruggi ed il lieto fine con tanto di ringraziamenti per il dottor Raffaele Petta , dirigente del reparto.

«L’obiettivo era di arrivare a 28 settimane così il bambino, anche se prematuro, avrebbe avuto delle speranze di vita» racconta Giusy ed il calvario vissuto fin dal principio prima di arrivare a Salerno ed affidarsi completamente nelle mani del dottor Petta.

Giusy andando oltre qualsiasi previsione partorisce alla trentasettesima settimana con Ferdinando Maria che alla nascita pesa quasi 2 chili e 700 grammi. Giusy e Marco ringraziano Dio e la Madonna (ecco perchè il figlio si chiama Ferdinando Maria) ma anche l’equipe del Ruggi, una seconda casa. Gli infermieri ed in particolare le ostetriche Cinzia Iennaco e Maria Di Matteo, il dottor Carlo De Rosa e ovviamente il dottore Petta

 

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.