Piano Asi e agglomerato industriale Battipaglia: protocollo d’intesa

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
L’Agglomerato Asi di Battipaglia rappresenta un grande potenziale per il rilancio dell’economia e per la crescita dell’Area Vasta. Il processo di rilancio economico, produttivo e occupazionale del territorio richiede strumenti adeguati.

E la Provincia di Salerno e il Consorzio Asi condividono la volontà di attuare una strategia di azioni sinergiche e integrate, per la realizzazione di nuovi investimenti industriali, la riqualificazione e la reindustrializzazione delle aree industriali, finalizzate allo sviluppo economico, produttivo e occupazionale del territorio.

Il rapporto sinergico tra l’Asi e la Provincia di Salerno è finalizzato alla progettazione della variante al PRGC (Piano Regolatore Generale Consortile), che è l’elemento centrale del protocollo d’intesa sottoscritto questa mattina, il cui scopo, infatti, è la progettazione della variante al Piano Consortile dell’Agglomerato di Battipaglia.

L’ Ente di Palazzo Sant’Agostino, che sarà l’Ente coordinatore per la rimodulazione dell’attuale area destinata ad Interporto di Battipaglia, ha individuato quale responsabile dell’attuazione del protocollo d’intesa l’architetto Nicola Vitolo, con la funzione di coordinatore, mentre il Consorzio Asi ha individuato quale responsabile dell’attuazione del protocollo d’intesa l’ingegnere Angelo Mascolo.

“L’impegno assunto andrà sicuramente a beneficio dell’intera comunità salernitana e non solo di Battipaglia in termini di immagine e garantirà maggiore attrazione di investitori che vedranno nella comunità consortile un’opportunità sicura di interesse economico e sociale.- ha dichiarato il Presidente Giuseppe Canfora – . La Provincia e l’Asi sono chiamati ancora una volta a farsi garanti delle importanti iniziative che si stanno realizzando in questo territorio, a vantaggio di tutti”.

“Il miglioramento della fruibilità delle aree consortili renderà sicuramente appetibile una zona industriale dalle elevate potenzialità come quella di Battipaglia – ha affermato il presidente del Consorzio Asi, Antonio Visconti -. Questo protocollo di intesa nasce grazie alla sinergia con l’Ente Provincia, un’ azione importante che mira allo sviluppo dei sistemi produttivi e logistici messi in campo dalla Regione Campania.

La riqualificazione dell’ area destinata all’ interporto di Battipaglia è finalizzata alla realizzazione di un hub agroalimentare per la valorizzazione e l’esportazione delle produttività locali che potranno, in questo modo, trovare il giusto sbocco”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.