Eboli: la Cooperativa Spes Unica compie 15 anni, sabato festa per i bimbi

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa

L’impegno sociale che fa crescere la speranza, la Cooperativa Spes Unica compie 15 anni di attività a servizio dei più piccoli e delle fasce deboli. Il prossimo 15 settembre dalle ore 18:00, presso Villa Flora Felix in Via della Quercia ad Eboli, lungo la Strada Statale 18, la Spes Unica organizza un momento di festa che coinvolgerà non solo gli ospiti delle strutture e gli operatori sociali ma l’intera comunità.

Dopo i saluti del presidente della cooperativa sociale, Francesco Cozzolino, interverranno: Marianna Ingenito, presidente della cooperativa Betlem; Gerardo Sorgente, assistente sociale  Spes Unica; Rita Romano, direttore Icatt di Eboli; Anna Senatore, assessore alla legalità del Comune di Eboli con delega ai beni confiscati; Carmine Busillo, assessore alle politiche sociali del Comune di Eboli; Massimo Cariello, sindaco di Eboli; don Ezio Micieli, padre stimmatino Vicario della Provincia Religiosa Santa Maria della Speranza.

La Cooperativa Spes Unica nasce nel 2003 concentrando le sue attività in settori delicati come quello del disagio psichico, del sostegno alle giovani vittime delle dipendenze, all’accoglienza dei migranti, alla disabilità. Da alcuni anni ha convogliato le sue energie esclusivamente su attività legate all’accoglienza di minori in difficoltà. Attualmente la Cooperativa gestisce cinque strutture di cui alcune ubicate in beni confiscati alla criminalità organizzata.

La Casa Famiglia “Miky House” accoglie in maniera residenziale minori da 0 a 18 anni; la “Casa di Minny” ospita invece una Comunità d’accoglienza per ragazze madri e gestanti che si trovano in situazioni di disagio socio-familiare; c’è poi il centro polifunzionale per minori “Banda Bassotti”, una struttura semiresidenziale per ragazzi dai 4 ai 16 anni; la comunità alloggio “Peter Pan” ospita adolescenti sottoposti anche a misure giudiziarie; lo “Spes Unica Park” è invece il luogo in cui i bimbi possono divertirsi e giocare liberamente; c’è, infine, la comunità di accoglienza “La Bella e la Bestia” che nel comune di Campagna accoglierà a breve ragazze madri e gestanti in situazioni di disagio socio-familiare.

Ospite d’onore della serata di sabato prossimo sarà Stefano Orselli, il giocoliere e clown non udente che ha stupito il pubblico di Canale 5 con la sua performance nel programma Italia’s got talent. Ci sarà inoltre musica dal vivo con l’intrattenimento del maestro Roberto Spina e l’esibizione del cantautore Silvio Tufarelli.

Lo spettacolo di bolle di sapone di Nicola De Simone e lo staff di Eppiness animazione riempiranno di allegria i volti dei bimbi ospiti delle strutture gestite dalla cooperativa che si esibiranno, insieme alle loro mamme e agli operatori sociali, in una piccola coreografia curata dalla ballerina Lucia Faiella. Seguirà un piccolo rinfresco a cura del catering coordinato da Lello Vecchio.

“Sarà una serata di festa all’insegna della gioia e della felicità – spiega Francesco Cozzolino, presidente della Cooperativa Sociale Spes Unica – quella che vogliamo resti per sempre nel cuore e sul volto dei nostri ragazzi. I bambini sono il futuro di una Comunità. Il nostro impegno per i giovani che ospitiamo è quello di donare loro anche solo un pizzico della serenità necessaria a crescere in maniera sana, favorendo così un equilibrato sviluppo della sfera affettiva, emotiva, sociale. Le difficoltà non sono poche ma andremo avanti secondo gli insegnamenti di padre Ezio che è stato il primo a credere in me e in questo progetto lungimirante quanto faticoso ma pieno di emozioni e di bellezza”.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.