Salernitana, nessuna “rivoluzione” contro il Padova

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
0
Stampa
Niente rivoluzione. Se cambio di modulo ci sarà, il tutto dovrà avvenire gradualmente. E infatti molto probabilmente mister Colantuono per la gara di domenica sceglierà quella che si può definire una “via di mezzo”. I granata dovrebbero lasciare il 3-5-2 utilizzato nelle prime due gare ma non per passare al 4-3-1-2 pur da più parti auspicato, bensì al 3-4-1-2. Un modulo già impiegato nel corso del match di Lecce, tra l’altro.

Il tecnico romano non se la sente, in questa fase iniziale della stagione, di rinunciare ai tre centrali difensivi. Ma, allo stesso tempo, è dell’avviso che Di Gennaro possa risultare più utile dalla trequarti in avanti piuttosto che in cabina di regia. A coprirgli le spalle, però, ci dovranno essere due “mastini”, ed ecco che le percentuali di Odjer e Di Tacchio sono in prepotente ascesa.

Per quanto riguarda la difesa, a guardia della porta di Micai Perticone e Schiavi sono in odore di riconferma, per l’ultima maglia sono in ballottaggio Gigliotti e Migliorini. Solo panchina per Mantovani. E’ ancora piena bagarre per quanto riguarda le corsie esterne: Djavan Anderson piace per la facilità di corsa, ma in fase difensiva ha qualche lacuna. Colantuono potrebbe lanciarlo nell’undici titolare, ma a quel punto dal lato opposto dovrebbe bilanciare, con un elemento meno offensivo, e quindi Vitale sarebbe avanti a Casasola e Pucino.

Come detto, in mezzo al campo ci vorranno muscoli e corsa, ma anche capacità di far ripartire rapidamente l’azione: Di Tacchio giocherà dal primo minuto, con lui ci sarà uno tra Odjer e Akpa Akpro. Castiglia scivolerà in panchina. In avanti, Di Gennaro avrà il compito di rifornire le punte, che dovrebbero essere Djuric e Bocalon (con Vuletich e Jallow tra le riserve, al pari di Andrè Anderson).

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.