Sequestrate 60 tonnellate di rifiuti speciali nel Porto di Salerno

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail
2
Stampa
Al termine di una accurata e prolungata attività di perquisizione, delegata dalla Procura della Repubblica, uomini del II Nucleo Operativo della Guardia di Finanza di Salerno hanno sequestrato, all’interno dell’area doganale del Porto, in sette diversi containers, circa 60 tonnellate di rifiuti speciali di varia natura (soprattutto pneumatici, motori ed accessori di vetture ed autocarri, compressori di frigoriferi ancora carichi di gas) nonché di numerosi pannelli fotovoltaici ed oltre mille accumulatori elettrici per ripetitori, tutti di provenienza furtiva in danno delle maggiori società di telefonia operanti sul territorio nazionale, il tutto per un valore superiore al milione di euro.

L’esportazione del materiale illecito, destinato in Burkina Faso, nell’Africa Occidentale, era giustificata da documentazione doganale falsa. Nell’ambito della predetta attività il personale di Polizia Giudiziaria della Guardia di Finanza ha proceduto alla denuncia di sette indagati, alcuni dei quali di nazionalità africana, per i reati di traffico illecito di rifiuti e ricettazione.

La predetta attività si inserisce in un contesto di controllo strategico disposto dalla Procura della Repubblica di Salerno delle esportazioni che avvengono dal Porto commerciale della città, ormai divenuto snodo nevralgico degli scambi in entrata ed in uscita dal Paese. In tale contesto si inseriscono i diversi sequestri operati dalle varie forze di Polizia all’interno del Porto di Salerno, riguardanti reperti archeologici provenienti dall’Egitto, preziosi manufatti in avorio e corallo provenienti dall’Africa, nonché medicinali di contrabbando.

Facebook   Twitter   Whatsapp   Google plus   Condividi via Mail

2 COMMENTI

  1. Quindi i poveri profughi (che scappano da malattie e guerre e sono qua per pagarci le pensioni) si danno al saccheggio per mandare i ricordini a casa?

Commenta

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente. I commenti di questo blog non sono moderati nella fase di inserimento, ma Salernonotizie si riserva la facoltà di cancellare immediatamente contenuti illegali, offensivi, pornografici, osceni, diffamatori o discriminanti. Per la rimozione immediata di commenti non adeguati contattare la redazione 360935513 – salernonotizie@gmail.com Salernonotizie.it non e’ in alcun modo responsabile del contenuto dei commenti inseriti dagli utenti del blog: questi ultimi, pertanto, se ne assumono la totale responsabilità. Salernonotizie.it si riserva la possibilità di rilevare e conservare i dati identificativi, la data, l’ora e indirizzo IP del computer da cui vengono inseriti i commenti al fine di consegnarli, dietro richiesta, alle autorità competenti. Salernonotizie.it non è responsabile del contenuto dei commenti agli articoli inseriti dagli utenti. Gli utenti inviando il loro commento accettano in pieno tutte le note di questo documento e dichiarano altresì di aver preso visione e accettato le Policy sulla Privacy.